Con l’aiuto dei cittadini riapre l’alimentari di Schianno

Tutto era cominciato con un'assemblea pubblica lo scorso marzo alla quale parteciparono da tutto il paese. Poi, grazie alla sottoscrizione di 60 famiglie, sono arrivati i primi finanziamenti e ora la nuova gestione

Gli alimentari di paese rimangono spesso l’ultimo presidio della vitalità di tante piccole comunità, specialmente quando si trascinano una grande storia o permangono indelebili nel ricordo di tante generazioni. Accade specialmente per quelle attività che si portano alle spalle una struttura cooperativa, secondo la tradizione che in Lombardia ha visto spuntare le cooperative di consumo e i circoli che costellano il nostro territorio. Lo abbiamo visto a Capolago, dove la "cooperativa tra Operai e Contadini" si sta facendo in quattro per cercare di trovare una nuova gestione all’alimentari del paese.
A Schianno, invece, finalmente una buona notizia. Dopo la mobilitazione della Cooperativa la Speranza e dell’intera popolazione, domenica 11 novembre a partire dalle 10 di mattina riaprirà il negozio di alimentari di piazza Necchi. Ci sarà un aperitivo pubblico e un momento di incontro con i nuovi gestori per sentire i particolari del progetto e raccogliere nuove idee e suggerimenti. Alle ore 12 ci sarà poi la benedizione del negozio e l’incontro con le autorità.

Tutto era cominciato con un’assemblea pubblica lo scorso marzo al quale parteciparono in molti da tutto il paese. Il presidente della cooperativa Pierangelo De Carli aveva esposto esplicitamente tutti i problemi per la riapertura. Serviva innanzitutto un’intervento strutturale per rimettere a norma i locali. Ma servivano soprattutto anche i finanziamenti per poterlo fare.
In seguito si decise di realizzare una sottoscrizione pubblica al quale hanno risposto oltre 60 famiglie che hanno donato 100 euro. Con questi primi finanziamenti e altri che vi si sono aggiunti la Cooperativa è riuscita finalmente ad adeguare il locale e a trovare una nuova gestione.
In piazza Necchi ricomincia una nuova vita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.