L’economia varesina guarda a Istanbul

Lo stato nel 2011 ha visto crescere il suo Pil dell’8,5%, una performance tra le migliori al mondo. E rimarrà attorno al 3% anche nel 2012

Compie passi in avanti il progetto Turchia, avviato dalla Camera di Commercio per aiutare le imprese varesine a incrementare rapporti commerciali con uno dei paesi a più alto tasso di sviluppo: nel 2011 ha visto crescere il suo Pil di addirittura l’8,5%, una performance tra le migliori al mondo. E rimarrà attorno al 3% anche nel 2012.
Nei giorni scorsi aziende del nostro territorio, che in occasione dell’incontro svoltosi il 28 giugno al Centro Congressi “Ville Ponti” imbastirono contatti con realtà economiche turche, hanno potuto svilupparli direttamente durante una rapida visita a Istanbul guidata dal presidente Renato Scapolan.
La delegazione esplorativa – realizzata grazie all’appoggio organizzativo di Promovarese, aziende speciale dell’ente camerale, e alla collaborazione della Camera di Commercio Italiana a Istanbul – ha incontrato imprese e importatori turchi della meccanica collegata in particolare all’automotive, ovvero l’ampio ventaglio di comparti che entrano in gioco nella filiera produttiva dei veicoli a motore. Di rilievo il meeting con i vertici dell’OSD, l’associazione nazionale turca dei produttori del settore automobilistico, durante il quale si è anche affrontato il tema della mobilità sostenibile, molto sentito in una città di 18 milioni di abitanti quale appunto Istanbul. Forte interesse ha destato la specializzazione varesina sul versante dell’auto elettrica con la presenza sul nostro territorio, tra i maggiori a livello internazionale per quest’ambito produttivo, di operatori che entrano in gioco in tutta la filiera che porta alla realizzazione di veicoli a impatto zero.
Per le prossime settimane sono già previste nuove occasioni di contatto nell’ambito del progetto Turchia con l’obiettivo di fare delle imprese varesine dei partner di primo livello per il paese della mezza luna. E questo anche in vista di Expo 2015, cui la Turchia ha di recente aderito in modo ufficiale garantendo una presenza qualificata. Elemento quest’ultimo tanto più rilevante per il Sistema Varese poiché il cuore pulsante della grande Esposizione Universale sarà nell’area di Rho-Pero, in prossimità di un’area come la nostra che si candida a essere base operativa per le delegazioni che giungeranno in Lombardia da tutto il mondo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.