Santarcangelo – Pro Patria il finale: 1-5

tigrotti subito in vantaggio con Giannone

 

48:st TERMINA LA GARA
La Pro batte 5-1 il Santarcangelo in trasferta e porta a casa altri tre punti importanti per la classifica. Altra grande prestazione offensiva dei biancoblu
46:st GOL DELLA PRO PATRIA
Serafini questa volta non perdona: e sono cinque
45:st RIGORE PER LA PRO PATRIA
Bruccini viene atterrato in area, altro penalty per i tigrotti
45:st
Giannone va vicino alla "manita", poi Falomi entra al posto di cozzolino
40:st
La Pro cerca di gestire al meglio gli ultimi minuti di gara senza correre pericoli
35:st SECONDO CAMBIO PER LA PRO
Firicano inserisce Artaria per Calzi. Vignali va a fare il mediano davanti alla difesa
30:st
Cozzolino vicino al quinto gol, ma la sua girata termina a lato
22:st GOL DELLA PRO PATRIA
Su punizione di giannone, il difensore della Pro è il primo ad arrivare sulla palla mettendo nel sacco il poker
20:st PRIMO CAMBIO PER FIRICANO
Fuori Viviani e dentro Vignali, squadra un po’ più coperta
15:st
La Pro è brava a non concedere spazi agli avversari e prova a chiudere i conti con le ripartenze
10:st
I romagnoli non sembra possano portare pericoli alla porta di Sala in questa frazione di gara
5:st
Inizio ripresa dai ritmi blandi. La Pro non vuole correre rischi
1:st INIZIA IL SECONDO TEMPO
Squadre in campo per la seconda parte di gara
47:pt TERMINA IL PRIMO TEMPO
Si va negli spogliatoi con la Pro in vantaggio 3-1. Ottima prestazione dei tigrotti, che per ora conducono senza troppi problemi
45:pt GOL DELLA PRO PATRIA
La terza rete arriva precisa poco prima dell’intervallo, con Cozzolino, che sfrutta una sbavatura difensiva per punire i romagnoli: 3-1!
40:pt
Buon momento per la Pro, che cerca di fare il terzo prima dell’intervallo
35:pt
I padroni di casa non lasciano molti spazi e provano a farsi pericolosi dalle parti di Sala
30:pt
La Pro cerca di gestire la situazione di vantaggio; Giannone avrebbe l’occasione per fare il terzo gol, ma la spreca sbagliando il tiro
24:pt GOL DELLA PRO PATRIA
Serafini si riscatta siglando il 2-1 con un preciso rasoterra
16:pt SERAFINI SBAGLIA
Dagli undici metri il capitano si fa respingere la conclusione da Nardi
16:pt  RIGORE PER LA PRO PATRIA 
Fallo in area romagnola, penalty per i tigrotti
15:pt
Dopo il botta e risposta le due formazioni cercano di ritrovare equilibrio per ripartire all’attacco
7:pt GOL DEL SANTARCANGELO
Pareggio immediato dei romagnoli con Anastasi, che di testa batte Sala
5:pt GOL DELLA PRO PATRIA
Giannone porta in vantaggio la Pro con il solito mancino, questa volta su punizione
3:pt
Inizio gara senza grandi sussulti. La Pro tenta di portarsi in avanti
1:pt VIA ALLA GARA
Inizia la partita allo stadio "Mazzola" di Santarcangelo
14:25 LA FORMAZIONE UFFICIALE DELLA PRO
Pro Patria (4-3-1-2): Sala, Bonfanti, Nossa, Polverini, Pantano; Bruccini, Calzi, Viviani; Giannone; Serafini, Cozzolino. All.: Firicano
14:00 IL PREPARTITA
La Pro Patria scende in campo in Romagna per affrontare il Santarcangelo, squadra che nei due precedenti della passata stagione ha sempre dato filo da torcere ai colori biancoblu. Firicano ritrova Polverini al centro della difesa, mentre in attacco si affida al tridente Giannone, Serafini e Cozzolino

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.