Botti proibiti, polizia in azione

Controlli in bazar e cartolerie. Controllate diverse auto sospette a San Fermo

fuochi artificiali Volanti della polizia in azione nella giornata dell’Ultimo per contrastare la vendita di botti e fuochi artificiali al mercato nero. L’attività che ha avuto inizio dalla mattinata ha avuto come oggetto numerosi esercizi commerciali del capoluogo. Successivamente nel pomeriggio, gli uomini della Questura hanno pattugliato le zone maggiormente interessate dal fenomeno dell’abusivismo ambulante, tra cui il quartiere San Fermo, identificando numerosi soggetti con pregiudizi di polizia. I controlli sono stati estesi ai bauli e abitacoli dei veicoli in sosta di proprietà di gruppi di soggetti radunati ai bordi delle vie di transito. Sono state raccolte anche segnalazioni dei passanti in ordine a persone sospette dedite alla vendita di artifici a minorenni. Gli accertamenti esperiti hanno dato esito negativo.
L’attenzione è stata infine rivolta agli esercizi commerciali distributori di articoli pirici tra i quali cartolerie e Bazar, nei confronti dei quali non sono state ravvisate alcune irregolarità.
L’attività preventiva costante posta in essere, ed estesa anche alle principali piazze della città, ha permesso di anticipare il proliferarsi di fenomeni di vendite illecite di materiale esplodente scongiurando ingenti danneggiamenti a persone o cose in occasione delle celebrazioni d’inizio del nuovo anno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.