Comitato tecnico per promuovere gli stage al Dalla Chiesa

Si è costituito un tavolo con docenti ed esponenti del mondo economico per aumentare le occasioni di esperienze di lavoro

Prosegue incessante l’attività formativa e didattica dell’ISIS Dalla Chiesa di Sesto Calende.

Lo scorso 25 gennaio, alle ore 11, presso l’Ufficio Placement si è insediato  il  Comitato Tecnico Scientifico, voluto dalla Dirigente Scolastica, professoressa Renata Santarossa, al fine di garantire una efficace politica di alternanza scuola-lavoro e creare una rete di relazioni tra scuola e territorio, finalizzato all’inserimento di studenti dell’Istituto Tecnologico e Professionale nel mondo dell’industria.  
 
Questa collaborazione si è già concretizzata dallo scorso anno nel progetto  di durata triennale Generazione d’Industria che interpreta il desiderio di 20 aziende meccaniche  associate di voler investire sui giovani e sulla scuola, rivalutando la cultura industriale.
Il progetto prevede la collaborazione stabile tra Whirlpool e l’Itis Dalla Chiesa, con la formazione di studenti attraverso stage curricolari lunghi, docenze aziendali a scuola, corsi di formazione rivolti agli insegnanti, borse di studio per  premiare il merito.
 
Il Comitato paritetico, presieduto dalla Dirigente,  è  composto da Alba Ciserani e  Maria Postiglione di UNIVA, Gianluca Cecchinato  di Whirlpool, Franca Cerri di AgustaWestland, Vito Tarantini e  Patrizia Pistochini per ENEA, Federico Campiotti in rappresentanza del Comune di Sesto Calende per le politiche occupazionali giovanili, dai docenti  Valeria Mobiglia, Maria Discipio, Laura Ceresa, Monica Colombo, Salvatore Ivano Lanza e dalla DSGA signora Doriana Signor.
Per la prima volta in un Comitato viene inserito anche  un esperto  del Sistema di controllo della qualità, il dott. Adriano Crugnola, che per anni è stato dipendente della B-Ticino. Tale collaborazione permetterà di ampliare il ventaglio di possibilità formative per le esperienze di alternanza.
Al tavolo di lavoro del CTS si è aperto un interessante dibattito sull’opportunità di avvicinare le attività scolastiche con le importanti realtà aziendali presenti sul territorio quali AgustaWestland e Schneider Eletric, ipotizzando per i ragazzi delle classi terze un’esperienza di alternanza nei laboratori scolastici sotto la guida di formatori delle aziende partner. Tale occasione consentirà per il prossimo anno scolastico di dedicare il 30% del monte ore  al potenziamento delle attività laboratoriali supportati  da stages direttamente in azienda. Si è concordato sulla necessità di curare l’aspetto comunicativo in lingua inglese, competenza ormai assolutamente indispensabile nelle aziende multinazionali.
E’ stata assicurata anche la collaborazione con il centro ENEA di Ispra, rappresentato dal dott. Vito Tarantini, con il quale si realizzeranno  progetti di misurazione del consumo energetico articolati in momenti formativi presso il Dalla Chiesa e da  esperienze dirette nei   laboratori del JCR.
E’ stata valutata anche l’opportunità di aderire al bando regionale di prossima uscita per l’orientamento al lavoro,  basato sulla relazione scuola-azienda che verrà curato da Federico Campiotti .
Ha concluso l’incontro la dott. Santarossa, sollecitando tutte le componenti ad un’attenzione particolare per Ricerca, Sviluppo ed Innovazione, invito raccolto con entusiasmo dai partecipanti che si danno appuntamento per una nuova seduta nel prossimo mese di maggio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.