Festa della famiglia e degli anniversari a Borsano

Si terrà domenica 27 gennaio ed è preceduta da una catachesi sull'amore di don Mauro Magugliani

La festa, che quest’anno sarà il 27 gennaio, è preceduta da una preparazione che ha preso il via già domenica 20 gennaio con una coinvolgente catechesi sull’amore in cui il parroco, don Mauro Magugliani, ha offerto molti spunti di riflessione per la ri-scoperta dell’amore di coppia e la consapevolezza del significato autentico del matrimonio cristiano: quella “vicenda quotidiana che dura tutta la vita”, dove si tenta di amarsi reciprocamente “alla maniera di Gesù”( l’Amore che dà tutto di sé) e che può diventare “un capolavoro” se si impara a non dare mai niente per scontato e a non permettere che la quotidianità diventi abitudine, ma ci si lascia cogliere da meraviglia e stupore di fronte a tutto ciò che la vita ci mette davanti.

La preparazione continuerà giovedì 24 gennaio, alle ore 21.00 in chiesa parrocchiale, con un momento di preghiera per tutte le coppie e sabato 26 gennaio, alle ore 16.00 con il sacramento della Riconciliazione vissuto in maniera comunitaria, per le coppie festeggiate.

Alle 9.30 di domenica 27, le coppie, che hanno scelto di condividere con la Comunità parrocchiale la festa del loro anniversario, si ritroveranno in chiesetta S. Antonio dove le “spose” riceveranno un omaggio floreale da parte delle proprie Contrade e poi, formando un corteo festoso, animato dalla banda parrocchiale, raggiungeranno la Chiesa per la S. Messa delle 10.30. Durante la celebrazione gli sposi rinnoveranno le proprie promesse matrimoniali nella consapevolezza che, giorno dopo giorno, sono chiamati continuamente a scegliersi, ad accogliersi e a donarsi l’un l’altro e ai figli divenendo irradiazione dell’Amore anche oltre la propria famiglia.

Un ricordo particolare sarà per le coppie festeggiate anziane e malate che, non potendo partecipare alla celebrazione in chiesa, già nella mattinata di sabato 26, avranno ricevuto la visita del Parroco e dei rappresentanti della propria Contrada. Fra le numerose coppie festeggiate, Sartor Antonio e Zanotto Silvana hanno raggiunto il traguardo delle “nozze di diamante”: ben 60 anni di matrimonio. Altre tre coppie: i coniugi Iezzi Franca e Aurelio, Tumiati Anna Maria e Franco, Pellegatta Armida ed Eligio sono arrivati ai 50 anni delle “nozze d’oro”.
Sono la testimonianza concreta che stare insieme per tanto tempo, amarsi, caricandosi e prendendosi cura l’uno dell’altro…..è possibile!! E, se anche capita che a volte si fa fatica…si può, per usare un’efficace espressione di don Mauro,…”andare a cercare nella cenere il fuoco vivo dell’Amore”.

Dopo la Messa, poiché…non c’è festa senza Comunità…in Sala Betania si terrà il pranzo comunitario per tutte le famiglie: al centro le coppie festeggiate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.