Il sindacato a Stie: “incontriamoci per chiarire”

L'USB torna ad attaccare sull'atteggiamento che il Capo Movimento di Stie avrebbe sui lavoratori e invita la dirigenza dell'azienda ad incontrarsi per "chiarire e approfondire".

Non deve essere dei più distesi il clima che si respira all’interno tra i lavoratori del servizio di trasporto pubblico STIE nel deposito di Busto Arsizio. La scorsa settimana, infatti, il sindacato USB si è scagliato contro il  capomovimento della struttura, chiedendo l’intervento della dirigenza aziendale. Ma Pierluigi Zoncada, che di Stie è amministratore delegato, ha espresso sostegno e fiducia al lavoro del proprio dipendente ravvisando, da quando ha iniziato a prestare servizio a Busto, un netto miglioramento del servizio.
E proprio in merito alla risposta che Zoncada ha rilasciato alla stampa, il sindacato torna alla carica. "Se le cose sono migliorate come afferma Zoncada, ne siamo felici, crediamo anche che tutti ne abbiano giovato" scrive Fausto Sartorato per l’USB di Varese precisando però che "se poi vi sono persone che si sentono capi supremi e arrivano a minacciare il personale, ciò rischia di rovinare il buon lavoro fatto". Il sindacato è tuttavia convinto che "ci dev’essere qualcuno che dirige e che assegna dei compiti che possono essere più o meno graditi ma che comunque si devono rispettare" ma contemporaneamente "c’è modo e modo di rivolgersi ai lavoratori, per esempio in maniera educata e collaborativa, forse, si sarebbe evitato di arrivare ad una denuncia pubblica".
Proprio per questo motivo Sartorato crede che "l’amministratore delegato non è a conoscenza del comportamento del suo stretto collaboratore, visto che ha la sua piena solidarietà" e per questo "lo invitiamo a chiarire e ad approfondire quanto esternato in un incontro specifico tra le parti".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.