Svuotano il conto corrente della pensionata, denunciati

I carabinieri di Busto sono risaliti ai due malviventi che avevano sottratto oggetti appartenenti all'anziana signora tra i quali il bancomat dal quale avevano prelevato 1500 euro. Identificati dai Carabinieri di Busto

Svuota il conto di un’anziana pensionata di Busto Arsizio ma viene tradito dalle telecamere e viene identificato dai Carabinieri della Stazione di Busto Arsizio, al termine di un’attività di indagine scaturita a seguito del furto di alcuni oggetti, tra cui vari documenti personali e una tessera bancomat. Il furto era avvenuto nei giorni precedenti ai danni di un’anziana signora bustocca, ma la donna ha deciso di denunciare il furto solo quando ha scoperto che i ladri le avevano anche sottratto 1500 euro dal conto corrente. Sono stati, così, denunciati in stato di libertà un soggetto straniero, di 22 anni, pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio, residente a Roma, insieme ad un altro connazionale, residente nel modenese.
I militari sono risaliti ai due malviventi attraverso l’analisi e il confronto dei filmati recuperati presso gli sportelli bancomat “frequentati” dal malvivente, riuscendo in breve tempo ad identificarli e a rintracciarli.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.