Tutte le iniziative in provincia

Teatro, concerti, libri e mostre per commemorare il 27 gennaio, giorno della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz

Angera – Domenica 27 gennaio alle 16 è in programma lo spettacolo "Gli artigli della memoria" di e con Betty Colombo. Costo del Biglietto posto unico 10,00 euro. Prenotazione obbligatoria (gli spettatori prenotati devono ritirare i biglietti un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo) Contatti per la prenotazione Chicco Colombo 393.3315016 – Ufficio (solo mattina) 0332.964402 – arteatrovarese@gmail.com

Azzate – Sabato 26 gennaio, alle 21, al Teatro Benizzi Castellani sarà in scena “Memorie di un Numero”. I ricordi di Anna Frank, Liliana Segre e del dottor Josef Mengele, in un viaggio surreale fra le macerie del loro passato e le loro memorie più intime. La Pro Loco Azzate propone all’interno della stagione 2012-2013 Pro Loco AzzatEventi e in collaborazione con la Piccola Compagnia Instabile, un evento teatrale dedicato al "Giorno della Memoria" (27 gennaio, la commemorazione delle vittime del nazismo e dell’Olocausto). La stessa attività teatrale verrà data in anteprima ai ragazzi delle scuole medie di Azzate, venerdì mattina 25 gennaio 2013.

BesozzoLeggi l’articolo


Busto Arsizio – Lunedì 28 gennaio, alle ore 21, il teatro Sociale di Busto Arsizio proporrà, nell’ambito della stagione cittadina «BA Teatro», lo spettacolo «Se questo è un uomo»,dall’omonimo romanzo di Primo Levi e da altre testimonianze sul dramma della Shoah. L’appuntamento, per la regia di Delia Cajelli, vedrà in scena gli attori professionisti del teatro Sociale, con gli allievi del progetto «Officina della creatività» di «Educarte» (corsi «Attori in erba», «Accademia del musical» e «Chi è di scena? Il pubblico»). L’ingresso è libero e gratuito. La rappresentazione sarà preceduta, alle ore 20.30, da una rievocazione storica in costume, realizzata con la preziosa collaborazione dell’Amministrazione comunale e del Club veicoli militari storici di Oltrona di San Mamette (Como), che coinvolgerà, oltre a piazza Plebiscito, tre luoghi simbolo nella storia cittadina della seconda guerra mondiale: Villa Calcaterra, piazza Trento e Trieste, il parco comunale Comerio. 
Sempre in occasione della Giornata della memoria, il teatro Sociale di Busto Arsizio ospiterà lo spettacolo «Il Pane di Angioletto», su testo di Ernesto Speroni e per la regia di Camilla Rotondi e Samuel Salamone. Sul palco saliranno gli allievi del laboratorio teatrale del liceo artistico «Paolo Candiani» di Busto Arsizio, con Jessica Bosatelli ed Ernesto Speroni.
Qui tutti gli appuntamenti organizzati in città per il Giorno della Memoria.

Cardano al Campo -Venerdì 25 gennaio alle 21 nella sala consiliare Pertini di via Verdi andrà in scena lo spettacolo “Mont Brulant” che rimanda all’orrore della deportazione nel corso della Seconda Guerra Mondiale. LO spettacolo è tratto dal racconto di S. Schnur “Il segreto di Mont Brulant”, lettura scenica per attori e musica, voci narranti Alberto Bonacina, Giorgio Galimberti, composizione musicale ed esecuzione “dal vivo” Francesco d’Auria.
Appuntamento anche al Quarto Stato alle 21 con lo spettacolo musicale/teatrale che racconta la storia "impossibile" di una corrispondenza immaginaria tra un uomo e una donna al tempo delle leggi razziali.

Castellanza – La presentazione del libro e della mostra "Il sogno di Lilli"

Fagnano Olona 
– 
Momento di riflessione al monumento ai caduti 

Gallarate Leggi l’articolo Tre eventi per il giornno della Memoria

Gavirate Leggi l’articolo

Germignaga celebra la Giornata della Memoria con uno spettacolo di teatro danza che interpreta "La banalità del male", l’opera della filosofa ebrea tedesca Hanna Arendt. Il giorno 25 gennaio 2013 alle ore 20.30 al Cinema Teatro Italia di Germignaga, il Comune di Germignaga e il Centro Culturale Frontiera presenteranno lo spettacolo "Monologo sul male – Nulla di diabolico, nulla di geniale" di Mariangela Martino. 
Leggi l’articolo

Gurone, frazione di Malnate – L’Associazione Culturale “Progetto Zattera”, in collaborazione con il Distretto di Varese presenta venerdì 26 gennaio, alle 20 e 45 lo spettacolo teatrale “A cavallo di uno scherzo” di e con Martin Stigol. E’ una narrazione sui temi dell’emarginazione, un viaggio interiore alla scoperta del germe del pregiudizio e del razzismo presente in ognuno di noi. Lo spettacolo è organizzato in occasione del Giorno della Memoria. L’ingresso è libero. L’evento si terrà allo Spazio M.a.d.a.i. di Via C.Colombo e Piazza Bai.
Informazioni e prenotazioni: www.progettozattera.it / Tel: 338/7547484 / e-mail: zatterateatro@libero.it

Induno Olona – L’Amministrazione Comunale di Induno Olona, in collaborazione con la sezione indunese di Anpi – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – invita gli alunni frequentanti il 3° anno della scuola secondaria di 1° grado (circa 90) alla rappresentazione teatrale intitolata “La porta della libertà”, avente per tema la tragica esperienza della Shoah, messo in scena dal regista Andrea Gosetti e dagli studenti del gruppo teatrale dell’Istituto Superiore ISIS Valceresio di Bisuschio. Lo spettacolo si terrà al teatro di Bisuschio il giorno 29 gennaio alle ore 9.30.

Luvinate – Domenica 27 gennaio, dalle ore 15 alle ore 18, la biblioteca e la sala studio “Cantiere dei giovani” osserveranno un’apertura straordinaria. All’interno della biblioteca, inoltre, sarà allestita una piccola sezione di libri –non solo di storia, ma anche di narrativa- che trattano il tema della shoah.

Lavena Ponte Tresa -Venerdì 25 gennaio, alle 20,45, al Centro Culturale “Ex Svit” (Via Ungheria 2) si terrà un incontro dedicato al Giorno della memoria. L’evento prenderà il titolo di “Ricordare: dovere quotidiano” e vedrà l’incontro con Franco Giannantoni, scrittore e studioso della Resistenza e dell’Italia Repubblicana. Il rischio della "banalizzazione" di una data che ci riporta alla repressione antisemita del’ 43-’44 compiuta dai tedeschi e dai fascisti della Rsi lungo la fascia di confine italo-svizzera. Il ruolo decisivo di Lavena-Ponte Tresa, storico snodo per la salvezza Il dramma di migliaia di ebrei giunti da ogni Comunità del Nord. L’attualità del razzismo e dell’antisemitismo. Parteciperà il partigiano “Pippo” Platinetti. Leggi l’articolo

Luino – Il 31 gennaio alle ore 10.30 il Prefetto di Varese Giorgio Zanzi sarà al Teatro Sociale di Luino  in occasione della “Giornata della memoria” per consegnare le onorificenze conferite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti. Durante la mattinata gli studenti delle scuole superiori assisteranno alla rappresentazione “Un bambino nella notte della Shoah”, liberamente tratto da “La notte” premio Nobel per la Pace 1986 di Elie Wiesel, messa in scena da un gruppo di coetanei dell’Educandato di Roggiano. (Professor Antonello Vanni per testo e scenografia).
L’elenco degli insigniti della Medaglia d’Onore:
Viventi: Luigi ANNONI, Luino; Enrico BERTE’, Malnate; Primo Simone GATTA, Luino.
Alla Memoria: Giovanni Maria GELMINI, Luino; Bruno LUCCA, Luino; Bernardo MATTEAZZI, Luino; Mario PALADINI, Porto Valtravaglia; Giorgio PORRETTI, Luino; Agostino VIGOLO, Luino; Carlo ZACCHEO, Luino; Ferdinando ZACCHEO, Luino.
All’architetto Enrico Berté l’onorificenza verrà consegnata nel corso di una separata cerimonia organizzata dal Comune di Malnate presso la Sala Consiliare il prossimo 27 gennaio.

Malnate – Leggi l’articolo Medaglia d’onore all’architetto Bertè

Olgiate Olona– Lo spettacolo del Centro Arte Danza al Cinema Teatro Nuovo

Samarate – Leggi l’articolo Bambini nel vento

Samarate – Venerdì 1 febbraio ore 21 Sala Azzurra (Villa Montevecchio, via Lazzaretto) happening teatrale "Inabili al campo" testi e disegni tratti da Ausmerzen di Marco Paolini e Il grande cavallo blu di Irène Cohen-Janca, opere dei ragazzi disabili del CSE di Samarate. Musica dal vivo con la Samarate Music Academy della Fondazione Montevecchio. A cura di Silvia Gabardi e Biblioteca Comunale Samarate
ingresso libero

Saronno – Leggi l’articolo Liriche prima del buio" in scena per il Giorno della Memoria 

Saronno – Leggi l’articolo Neve diventeremo

Saronno – 
Leggi l’articolo Oratorio di Auschwitz

Tradate -Leggi l’articolo Il giorno della memoria in un tweet

Varese – Programma : Giovedì 24/01 ore 10.30 Conferenza sul tema: “La memoria della Shoa” per le scuole presso Cooperativa di Biumo e Belforte – Salone "Renè Vanetti" – Viale Belforte 165, Varese
Domenica 27/01 ore 9.30 Deposizione fiori sulle targhe a memoria di GIORGIO PERLASCA presso Giardino dei Giusti di viale Aguggiari e CALOGERO MARRONE presso giardino dell’Area Cagna, a Biumo Inferiore.
ore 10.30 Conferenza “Senza distinzione di razza” presso Coopuf – Sala "Claudio Macchi"/ Filmstudio ’90 – via De Cristoforis 5, Varese) Dalle leggi razziali alla Costituzione repubblicana, verso una nuova idea di cittadinanza. Interveranno Enzo Laforgia (Insegnante e storico), Giovanna Ferloni (Insegnante Centro Eda Varese), Jaques Amanì (Coordinamento Immigrati Cgil Varese), Marinela Cozma (Anolf e Fim Cisl Varese) A seguire proiezione del cortometraggio “DUE AMICI”
Venerdì 1/02 ore 9.30 presso Cinema Teatro Nuovo – Via dei Mille 39, Varese
Proiezione "Rudolf Jacobs – L’uomo che nacque morendo" per le scuole.
Saranno presenti il regista Luigi Faccini, la produttrice Marina Piperno e il partigiano Angelo Chiesa.
Venerdì 1/02 ore 18 presso Coopuf – Sala "Claudio Macchi"/ Filmstudio ’90 – via De Cristoforis 5, Varese. "Il digitale come Liberazione" Incontro con il regista Luigi Faccini. Introducono Angelo Zappoli (Anpi Varese) e Giulio Rossini (Filmstudio 90).
Venerdì 1/02 ore 21 presso Coopuf – Sala "Claudio Macchi"/ Filmstudio ’90 – via De Cristoforis 5, Varese Proiezione "Rudolf Jacobs – L’uomo che nacque morendo".
Saranno presenti il regista Luigi Faccini, la produttrice Marina Piperno e Angelo Zappoli (Anpi Varese).

Varese – “Shabbes Goy” sarà in scena sabato 26 gennaio, al Teatro Apollonio di Piazza Repubblica per commemorare il Giorno della Memoriache cade il 27.
Leggi l’articolo 

Varese – Mercoledì 23 febbraio, Fidapa, la federazione delle donne arti professioni affari, organizzano un incontro in occasione del Giorno della Memoria. L’appuntamento è al Cafè Zamberletti di Corso Matteotti con una conferenza della Scultrice Raphael De Vittori Reizel con la lettura di testi originali e testimonianze della Shoah. L’appuntamento è alle 18.30, ingresso libero. 

Venegono SuperioreSabato 26 gennaio alle ore 21 presso la sala consiliare del Comune,  la Pro Loco, unitamente con le associazioni "I sentieri della musica" e "Luogo eventuale", hanno organizzato la lettura "Il cuore pulsante della baracca", tratto dalle memorie di Etty Hillesum, a cura di Graziella Perin e Tonino Urgesi, e con la collaborazione del gruppo teatrale "I decervellati teatro".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.