Varese bene in amichevole. Il Genoa vuole Nadarevic

I biancorossi hanno concluso oggi il ritiro romano con il test vinto 3-0 sull'Anziolavinio; a segno Neto, Kink ed Eusepi. Nadarevic non è sceso in campo, voci di mercato lo vogliono vicino alla firma con il Grifone

Il Varese ha concluso oggi il ritiro invernale a Roma disputando una partita amichevole contro la formazione di serie D dell’Anziolavinio. I biancorossi si sono imposti 3-0 con le reti di Neto e Kink nel primo tempo e di Eusepi nella ripresa.
 
L’allenatore varesino Fabrizio Castori ha schierato nel primo tempo il classico 4-4-2 con Bressan in porta, difesa con Pucino e Grillo sugli esterni e Troest al fianco di Corti in mezzo. A centrocampo Zecchin e Kink hanno fatto le ali con Filipe e Kone in mediana. In attacco Neto ha giocato in tandem con Ebagua. Nella prima frazione – giocata sulla distanza di 40 minuti – grande protagonista è stato il capitano biancorosso Neto, che ha realizzato al 24’ la rete del vantaggio e ha regalato al 40’ a Kink l’assist per il raddoppio.
Nella ripresa Castori ha provato un inedito 4-2-3-1 con Bastianoni in porta, Pucino, Troest, Carrozzieri e Lazaar da destra a sinistra in difesa; a centrocampo confermati Kone e Filipe in mezzo, mentre sulla trequarti spazio a Scapuzzi, Momentè e Martinetti alle spalle di Eusepi. L’unica rete della seconda parte di amichevole è stata messa a segno proprio da Eusepi, che ha realizzato sfruttando un assist di Martinetti. 
 
Non è sceso in campo Enis Nadarevic; il laterale bosniaco sembra essere vicino al passaggio al Genoa, ma la situazione è in continua evoluzione e solo nelle prossime ore si saprà qualcosa in più (aggiornamenti in serata su VareseNews). Un’operazione che potrebbe anche essere preludio per l’arrivo sotto il Sacro Monte dell’argentino Juan Antonio: se son rose fioriranno. In uscita dal Varese sembrano esserci anche Eusepi, a segno oggi, ma accostato alla Cremonese, squadra di Prima Divisione, e il difensore centrale Magnus Troest, che si è preso qualche giorno per decidere se accettare la proposta del Livorno. E dovesse partire il danese il ds Mauro Milanese dovrebbe coprire il buco con l’arrivo del giovane Matteo Bianchetti, classe 1993 in comproprietà proprio tra i biancorossi e l’Inter, capitano della squadra Primavera di Devis Mangia che arrivò alle finali scudetto due stagioni fa.

SPECIALE CALCIOMERCATO

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.