Enzo Iacchetti e le canzoni di Gaber, in scena alla Marna

Sabato 4 maggio, il comico Enzo Iacchetti presenterà alla Marna il suo spettacolo “chiedo scusa al Signor G” , che finanzierà tre importanti progetti dei missionari sestesi

Enzo Iacchetti Si avvicina la data più attesa della primavera sestese: sabato 4 maggio, il comico Enzo Iacchetti presenterà alla Marna il suo spettacolo “chiedo scusa al Signor G” , che finanzierà tre importanti progetti dei missionari sestesi suor Adriana, padre Riccadonna e Silvano Malini.
L’evento è stato organizzato dal Comitato Sesto per i Paesi poveri, in collaborazione con il Comune e il  Gruppo Commercianti , Artigiani e Terziario Avanzato che, attraverso gli associati, ha predisposto presso alcuni esercizi la prevendita dei biglietti, 28 euro.

Lo spettacolo di Enzo Iacchetti prende vita da un cd edito del 2010, in cui il comico rivisita il repertorio di Giorgio Gaber, insieme con il Maestro Marcello Franzoso e la Witz Orchestra di Trieste. Canzoni come La Torpedo Blu, il Riccardo, Barbera e Champagne e molte altre sono state riscritte e “sporcate” con inserti musicali di ogni genere, che spaziano da Zucchero e Jovanotti ai Cori Alpini… il risultato è sicuramente divertente. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Aprile 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.