E’ in ritardo di un mese il cantiere di via Sant’Imerio

Il problema è stato caustao da un mancato pagamento che ha rallentato le opere a Bosto. La situazione delle opere

Uno si blocca, due partono. Piccolo report sui cantieri di Varese. Sono iniziati i lavori preparatori al Sacro Monte per la realizzazione del parcheggio della prima cappella. Oggi, durante la riunione di giunta, il vicesindaco Carlo Baroni ha annunciato che la regione Lombardia, contrariamente a quanto annunciato, ha anticipato una somma ben più ampia di quella prevista per il 2013. «La Regione ci anticiperà l’erogazione di 854 mila euro a dicembre – ha spiegato – in modo da superare anche in questo caso i limiti del patto di stabilità, e consentire l’avvio dei lavori». Il comune infatti non poteva impiegare quella somma subito, non perché non ci siano i soldi, ma perché il vincolo, che i comuni italiani vogliono abolire, impone agli stessi di non spendere i soldi in cassa, tenendo conto di un rapporto fissato per legge tra quanto si spende e quanto si incassa. Il parcheggio è stato contestato dalle opposizioni, anche per l’impatto paesistico sulla zona, mentre la giunta lo considera uno dei passaggi per migliorare l’accessibilità al Sacro Monte, oggi davvero complicata. 

LO STOP DI VIA SANT’IMERIO
Intanto, com’è evidente dalla foto scattata ieri, non sono terminati i lavori in corso in via Sant’Imerio, dove il comune doveva chiudere ile opere di sistemazione di un muraglione a fine settembre. Il traffico ne viene rallentato, ma soprattutto, in questi giorni, il cantiere appariva abbandonato. Ebbene, c’è un inghippo. Alla ditta, pare,  non è stata pagata, entro 30 giorni, una somma dello stato di avanzamento lavori. Secondo il comune è un problema causato dal patto di stabilità. La ditta avrebbe quindi fermato i lavori, che tuttavia dovrebbero riprendere quando il comune salderà la tranche, circostanza che secondo Palazzo Estense dovrebbe avvenire a breve.  

E’ invece iniziata da qualche giorno la costruzione della grande rotonda di viale Europa, all’angolo con la via Uberti, in quella che, un tempo, era chiamata la Conca D’Oro, e che oggi è uno svincolo molto trafficato.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.