Il Cai Gallarate si prepara al viaggio nelle valli Walser

Dopo l'inaugurazione della nuova sede e la serata di documentari al Popolo, ora la sezione cittadina prepara l'appuntamento dentro a Duemilalibri, che sarà dedicato alla cultura Walser

Periodo di grande attività per il Cai di Gallarate. Due settimane fa la sezione gallaratese del Club Alpino Italiano – che ha 900 soci – ha offerto alla città una tripla proiezione di documentari in alta quota, martedì scorso ha inaugurato la nuova sede in via Olona a Sciarè e ora si prepara ad uno degli appuntamenti che tradizionalmente riscuotono più interesse a Gallarate: quello all’interno del programma di Duemilalibri. Quest’anno l’attivissimo sodalizio guidato da Pierantonio Scaltritti proporrà un incontro di grande interesse, meno legato all’alpinismo e più alla scoperta di uno degli aspetti più particolari della civiltà di montagna: venerdì 18 ottobre alle Scuderie Martignoni si parlerà infatti dell’universo Walser, popolo dalla peculiare cultura e dalla parlata tedesca che – partendo dal Vallese – ha "colonizzato" anche le valli italiane tra Piemonte e Valle d’Aosta (oltre che Austria, Svizzera, Francia e Lichtenstein). La serata avrà come guida Luigi Zanzi e il volume "I Walser – l’avventura di un popolo nelle alte Alpi", scritto insieme ad Enrico Rizzi.

Galleria fotografica

La nuova sede CAI Gallarate 4 di 8
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La nuova sede CAI Gallarate 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.