Ognissanti o Haloween, l’importante è aver la birra

All'oratorio di Sant'Antonino si festeggia con una festa a base di birre belghe, irlandesi, Indian e artigianali italiane. Oltre che con polenta e gorgonzola, cazora, castagnaccio, wurstel e crauti

Tre serate di allegria per festeggiare tutti insieme la Vigilia di Ognissanti. È con questa idea che nasce la Festa della Birra organizzata dall’Oratorio di S.Antonino (Via Carlo Poma, – Lonate Pozzolo) per i prossimi 31 ottobre, 1 e 2 novembre.  La proposta non nasce come la solita iniziativa anti-halloween organizzata dalle parrocchie, ma è una vera e propria festa per passare insieme tre serate autunnali. Anziché stare in casa infreddoliti e terrorizzati dai mostri e fantasmi che si aggirano per le strade siete tutti invitati a passare una serata in allegria, con buona musica, canti, balli e il tutto coronato da ottima birra.
L’allegria parte innanzitutto dalla tavola, ci saranno dunque sfiziosi piatti tipici tra cui: la nostrana polenta con gorgonzola, una deliziosa Cazora, un ottimo castagnaccio oppure i mitici Wusterl e crauti (in omaggio all’Oktoberfest di Monaco). Sarà possibile inoltre degustare delle ottime birre che rappresentano un piccolo e gustoso giro del mondo. Partendo dalla vicina Busto Arsizio (con le birre dell’Orso Verde), passando per le Abbazie Belghe (Chimay) e le Indie (IPA), per approdare alle coste dell’Irlanda (Guinness) dove la festa di “Halloween” ha avuto origine.  «Accorrete numerosi a questo imperdibile evento d’autunno. A tutti l’augurio di buon All Hallow’s Eve!» ("la vigilia di Ognissanti").

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.