Sei arresti in poche ore, superlavoro dei carabinieri

Furti, spaccio, maltrattamenti in famiglia i reati commessi da una serie di soggetti arrestati dai militari

Controlli a raffica da parte dei Carabinieri della Compagnia di Rho che arrestano nel giro di poche ore ben sei persone.

A Novate Milanese, ieri sera i Carabinieri della locale stazione hanno sorpreso in flagranza un ladro, A.E., classe 95, albanese, che stava forzando l’abitazione di un’abitazione in quella via Mazzini. All’interno della casa vie era la famiglia residente che sentendo dei rumori sospetti ha chiamato il 112. Immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno colto l’uomo sul fatto. Trasportato in caserma è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto in camera di sicurezza.

A Cesate i militari hanno invece fermato un cittadino rumeno, M.V., classe 80, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano in relazione al reato di furto aggravato. Dopo gli atti di rito è stato tradotto presso la casa circondariale San Vittore di Milano ove dovrà scontare un anno di reclusione.

A Pero è stato arrestato un cittadino egiziano, classe 79, perché destinatario di un altro ordine di carcerazione. Doveva scontare un anno di reclusione in ordine al reato di spaccio di stupefacenti.

A Rho, per reati contro il patrimonio, è stato arrestato P.L., italiano, classe 77, nullafacente, pregiudicato che dovrà scontare otre 2 anni di reclusione per un cumulo di pene concernenti reati contro il patrimonio.

A Bollate i militari della Tenenza hanno tratto in arresto M.R, italiano, classe 79, operario pregiudicato destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei genitori ultrasettantenni.
E’ stato anche arrestato M.E., classe 77, albanese, autista e pregiudicato che doveva scontare 8 mesi di reclusione per reati contro il patrimonio, furti in particolare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.