Uccellini senza cibo, un corso per costruire mangiatoie di legno

L'iniziativa è organizzata dalla Riserva Palude Brabbia

Nei rigidi mesi invernali la coltre nevosa può rendere arduo il compito di trovare il cibo per i piccoli uccelli che decidono di trascorrere in Europa anche la stagione fredda. Si tratta di uccelli che affrontano il rischio di morire stremati dalla fame piuttosto che intraprendere l’estenuante viaggio di migrazione che li condurrebbe verso le terre africane. Parliamo di moltissime specie, come la cinciallegra, la cinciarella, la cincia bigia, il pettirosso, il merlo, il fringuello, il verdone, il cardellino, uccelli comuni dei nostri boschi e che sovente in inverno si avvicinano alle case in cerca di qualche piccolo avanzo di cibo.

Ma come si può fare per aiutarli? Il modo più semplice è quello di installare una mangiatoia di legno, dove mettere a disposizione dei piccoli amici affamati semi, granaglie, pezzi di frutta e briciole di biscotti. Non solo si aiutano così gli uccelli a sopravvivere all’inverno, ma può diventare anche un’occasione per conoscere ed osservare da vicino i colori, le abitudini ed il comportamento di queste specie, “ospitandole” direttamente a casa nostra. Non c’è niente di meglio per avvicinare i bambini alla mondo della Natura che l’allegro andirivieni che si crea intorno ad una mangiatoia ben colma in inverno. Ed è ancora più educativo se la mangiatoia a costruirla sono direttamente loro, i bambini. La Riserva Palude Brabbia organizza a questo scopo un laboratorio di costruzione di una vera mangiatoia in legno da portare a casa e mettere in giardino o sul terrazzo, rivolto ai bambini dai 7 ai 12 anni. Armati di cacciavite e pennello, saranno loro in prima persona plasmare quello che in poco tempo diventerà il più gradito punto di ristoro per uccelli di tutto il vicinato.

Ritrovo ore 14.30 presso il Centro Visite della Riserva. Prenotazione obbligatoria allo 0332 964028 o via mail a oasi.brabbia@lipu.it. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.