Maroni: “Lombardia diventi regione a statuto speciale”

Il presidente di Regione, intervenuto alla Bèrghem Fest, propone un referendum consultivo per avere più autonomia

Roberto Maroni vuole lo statuto speciale per la Lombardia. Secondo il governatore, intervenuto ieri sera, 31 agosto, alla Bèrghem Fest, se la regione fosse dotata di più autonomia, «tutti i problemi sarebbero risolti». Maroni ha aggiunto di voler vedere l’esito del referendum scozzese per poi proporre quello lombardo. Un referendum consultivo per cui è già pronta la richiesta di deliberazione in consiglio regionale e che costerebbe all’incirca 30 milioni di euro che, secondo il presidente di Regione, sarebbero "ben spesi". 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.