Mille voti per il primo bilancio partecipato

Domenica si è conclusa la fase delle votazioni, sperimentate per la prima volta: il 60% ha votato online, il 40% con schede consegnate nelle urne

bilancio partecipato gallarate

Mille voti per il bilancio partecipato di Gallarate. Domenica 17 maggio si è conclusa – con i gazebo nelle piazze per la “Giornata della partecipazione” – la fase delle votazioni sulle proposte per il bilancio partecipato.

«Abbiamo superato quota 1000 voti, che era il risultato che ci eravamo prefissi» spiega l’assessora alla partecipazione Cinzia Colombo. Il voto è stato espresso per circa il 60% con il voto online, mentre il 40% (quindi circa 400 voti) è stato espresso con le schede cartacee, che erano disponibili in vari punti della città dal 20 aprile e ai gazebo di domenica 17 maggio. L’assessora Colombo spiega che le modalità di voto sono state illustrate con vari canali di comunicazione, ma riconosce anche che «molte persone in piazza non conoscevano l’iniziativa».

«La stragrande maggioranza ha espresso il voto su tre proposte, segno che in generale le proposte hanno incontrato gradimento e interesse».  Tra le voci che si erano espresse sul bilancio partecipato c’erano anche i due gruppi del Movimento 5 Stelle (leggi qui e qui). Il gruppo Gallarateinmovimento aveva in particolare chiesto una fase partecipativa più ampia e aveva criticato la pre-selezione delle 15 proposte, presentate dai cittadini precedentemente ma al di fuori del percorso del bilancio partecipato.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Maggio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.