Melosi: “Il pari a Trezzano ci può stare”

Il tecnico del Varese voleva qualcosa in più: "Ci vuole più grinta per vincere"

varese trezzano giuliano melosi alberto abbate

Al termine dell’incontro terminato 1-1 tra Trezzano e Varese, il mister dei biancorossi Giuliano Melosi vede il bicchiere mezzo pieno: «Abbiamo fatto un buon primo tempo, ma sbagliando troppo sull’ultimo passaggio. La squadra mi è piaciuta, abbiamo giocato contro un’ottima avversaria, ma volevo più cattiveria: ci vuole più grinta per vincere. Degli arbitri non parlo, ma credo che il livello generale sia basso. Riguardo al gol annullato all’ultimo penso che il guardalinee ha alzato perché ha visto il fuorigioco».

Soddisfatto il tecnico di casa Alberto Abbate: «Sicuramente avrei firmato per un pareggio contro il Varese, che è una squadra fuori categoria, in Eccellenza di passaggio. La mia squadra è stata brava, abbiamo trovato un vantaggio importante poi in dieci si è messo tutto in salita. Per ora in questo campionato abbiamo raccolto meno di quanto seminato».

LE PAGELLE:

Bordin 6, Luoni 6,5, Gheller 6, Viscomi 6, Azzolin 6,5; Becchio 6 (Leonardo 6), Capelloni 5,5, Zazzi 6, Lercara 5,5, Giovio 6 (Piccinotti s.v.), Marrazzo 6.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore