Un viaggio nella ricerca di Google con Elisabetta Tola

«Il perfetto motore di ricerca dovrebbe capire esattamente ciò che abbiamo in mente»

inverno google doodle

A Glocal 2015 abbiamo fatto un giro su Google per scoprire innovazioni, modalità e tecnicismi sul grande motore di ricerca, che si sta plasmando per aiutare il giornalismo. A parlarne al Teatro Santuccio è stata Elisabetta Tola, giornalista e comunicatrice scientifica.

«Oggi – spiega Elisabetta Tola – quando fate una ricerca ciò che esce non è solo una risposta semplice, ma restituisce una ricerca che combina immagini, informazioni e mappe. Anche la posizione in cui ci si trova modifica la ricerca. Il perfetto motore di ricerca dovrebbe capire esattamente ciò che abbiamo in mente. Strumenti di ricerca di Google è un ottimo strumento per i giornalisti, che indirizza nella giusta direzione verso ciò che stiamo cercando. La ricerca avanzata alle volte potrebbe risultare anche troppo precisa, escludendo così siti di rilevanza».

Tre i canali principali per la ricerca: public data, immagini e Trends, come spiega Elisabetta Tola: «Public data o dati pubblici è uno strumento fondamentale per chi fa ricerca dati, che restituisce anche grafici dinamici riportabili nel proprio sito. Per le immagini la grande incognita è la possibilità di utilizzo sul proprio canale. Con “diritti di utilizzo” si può vedere se un’immagine può essere presa. La ricerca potendo noi inserire un’immagine, può aiutare a certificare la fonte, la data e la veridicità della stessa».

«Google Trends – continua Tola – è un’interfaccia di ricerca che ci permette di sapere quali sono le ricerche più in voga , anche in questo caso i grafici sono “embeddabili” da utilizzare liberamente».

Un nuovo canale creato pensando soprattutto al mondo del giornalismo è Google News Lab, una struttura attiva da giugno, avviata a supporto dell’utilizzo degli strumenti per le relazioni. News Lab propone lezioni in 12 lingue diverse, italiano compreso, per utilizzare gli strumenti di Google. Settimana scorsa sono state caricate 11 nuove lezioni».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.