Grazioli svela il suo pane a Geo and Geo

Il panettiere legnanese ha raccontato la sua storia a Sveva Sagramola, nella popolare trasmissione Geo, in onda su Rai 3 il 22 dicembre

Il panettiere Grazioli a Geo and Geo

Il punto di partenza è stato suo padre Sergio, quello che gli ha cambiato la vita l’incontro con Slow Food.

Galleria fotografica

Il panettiere Grazioli a Geo and Geo 4 di 4

Il legnanese Massimo Grazioli si è raccontato nel pomeriggio del 22 dicembre 2015, narrando la sua storia di panettiere che ha recuperato una storia – quella del pane e degli ingredienti che lo compongono – a Sveva Sagramola, la conduttrice della popolare trasmissione Geo, in onda su Rai 3.

Naturalmente, mentre impastava del pane e sul tavolo facevano bella mostra alcuni dei suoi cavalli di battaglia: dal pan tramvai, tradizionale pane milanese alle uvette, al pan rubato, che nasce da una “usanza” dei tempi del fascismo, quella di tenersi per sè un po’ del grano che veniva confiscato dal governo, per produrre in proprio un po’ di pane. E infine, il pane paesano, progetto che utilizza cereali macinati a pietra proveniente dal parco sud Milano, cioè da lle zone in cui anche quella pagnotta si produce.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il panettiere Grazioli a Geo and Geo 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.