Le storie di lavoro diventano spettacolo

Entra nel vivo la raccolta di testimonianze del progetto Limes: nel paese un tempo di grande vocazione industriale si vuole realizzare un docufilm

germignaga limes

Storie di lavoro, il progetto figlio di LIMES–Confini che s’incontrano, di Teatro Periferico, con il patrocinio del comune di Germignaga, finanziato da Fondazione Cariplo, è entrato nel vivo (nella foto, il workshop che si è tenuto a Germignaga per formare i raccoglitori di storie legate al lavoro).

Galleria fotografica

germignaga limes 4 di 7

Dopo l’evento di apertura, “I fiori nella ghisa”, la dimostrazione-spettacolo andata in scena presso l’ex colonia elioterapica, si è svolto presso la biblioteca comunale un workshop intensivo per la formazione di “raccoglitori di storie”: lo scorso weekend una dozzina di volontari (fra cui una nutrita rappresentanza del GIM, il Gruppo Impegno Missionario, fra i sostenitori del progetto) si sono esercitati nelle tecniche dell’intervista narrativa e nei prossimi mesi intervisteranno sia ex operai del setificio Stehli, sia lavoratrici e lavoratori stranieri che vivono e operano sul territorio.

I risultati della loro ricerca, una trentina di storie sul lavoro che c’è, che manca, che si è lasciato o che si vorrebbe cambiare, verranno consegnati la prossima estate a Gigi Gherzi, attore e autore milanese, per la realizzazione di una performance pubblica che coinvolgerà intervistatori, intervistati e cittadini.

Questa sarà solo la prima tappa del progetto, che nei prossimi tre anni si propone di giungere a uno spettacolo teatrale e a un video-documentario dell’esperienza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

germignaga limes 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.