“L’urlo di Chen” Li Min, il primo candidato di origini cinesi

E' il proprietario dello storico ristorante cinese di viale Borri e si presenta con la lista "Busto al Centro" in quota Porfidio: "E' venuto il momento di fare qualcosa per Busto che mi ha dato tanto"

chen li min

Chen Li Min ha un primato, quello di essere il primo candidato di origine cinese a presentarsi alle elezioni amministrative a Busto Arsizio. Si presenta in quota “Porfidio” nella lista Busto al Centro che sostiene il candidato sindaco Gianluca Castiglioni e questa mattina ha fatto il suo ingresso nella politica cittadina bustocca, presentato proprio da Audio Porfidio e Castiglioni.

Ha 44 anni e da 30 vive in Italia dove ha proseguito il suo percorso scolastico per poi approdare nel ristorante dei genitori che si trova in viale Borri a Busto Arsizio, oggi è sposato con una cittadina cinese e ha due figli.

Erano gli anni ’80 quando è arrivato in città e il quadro politico e sociale era completamente diverso da oggi: «Sono stato accolto molto bene dai bustocchi – ricorda – a questa città devo molto».

Chen, oggi, è italiano a tutti gli effetti e capisce anche il cambiamento che c’è stato negli ultimi anni con le ondate migratorie:«L‘aumento del numero di immigrati ha certamente cambiato anche la società – spiega – oggi vivono in Italia seconde generazioni come quella dei miei figli che sono nati qui e stanno crescendo qui, ormai il destino della mia famiglia è legato a doppio filo a quello dell’Italia».

Proprio per questo è convinto che sia giunto il momento di impegnarsi nella cosa pubblica: «Se le cose vanno male per gli italiani, vanno male per tutti – spiega – quindi è giusto partecipare alla vita politica, muoversi per cambiare le cose e disinnescare quei conflitti che possono esplodere. Sono convinto che lo si possa fare solo diminuendo l’ingiustizia sociale ed economica che crea divari via via sempre più incolmabili».

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.