Una giornata al museo: cosa proponi? Il Maga lancia la domanda

Domenica di eventi al Museo in occasione della seconda edizione di Educational Day dell'Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani

Arte - Mostre

Domenica 6 Marzo 2016 dalle ore 15.00 in tutti i musei AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani si svolgerà la seconda edizione dell’Educational Day.

Per questa occasione il MA*GA diventa una delle sedi del progetto OSMOSIS dell’artista Valerio Rocco Orlando. Dalle 15.00 il Dipartimento Educativo del museo insieme agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera che hanno collaborato con l’artista alla realizzazione del progetto, invitano il pubblico ad un evento speciale per rispondere alle domande:

“Una giornata per il pubblico al museo: cosa proponi?”
“L’Arte ti appartiene?”

Il pubblico e’ invitato a portare al MA*GA un oggetto che rappresenti la sua idea di arte, ciò che vorrebbe che l’arte fosse (o non fosse) qualcosa che creda sia importante guardare e di cui vorrebbe discutere insieme.

Gli interventi di ognuno potranno dare il via a una discussione collettiva al termine della quale ciascuno potrà rispondere alle domande in modalità più raccolta e individuale, utilizzando il dispositivo progettato da Valerio Rocco Orlando.

Alle 16.00 e alle 17.00 si svolgeranno due visite guidate per tutti con laboratorio creativo: al termine della visita il pubblico di tutte le età invitato a costruire il tassello di un grande mosaico con materiali diversi e a seconda delle suggestioni ricevute.

Tutti gli eventi sono gratuiti
Info: didattica@museomaga.it
0331706051/52

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.