La Butterfly in scena a Villa Masnaga

In scena questa sera, sabato 4 maggio, la rivisitazione della celebre opera, proposta da Teatro Blu

almas teatro silvia priori

Il Teatro Blu in scena oggi, sabato 4 giugno, a Villa Masnaga a Casorate Sempione: Silvia Priori interpreta “Butterfly – Teatro Opera– una delle più belle storie d’ amore mai concepite”.

Narrazione in opera giapponese da uno studio su “ Madame Butterfly” di David Belasco di e con Silvia Priori, con la partecipazione di Kaoru Saito – soprano – e del Gruppo Kotoji – Tamburi giapponesi. Regia di Kuniaki Ida

Butterfly è una storia d’ amore giapponese. Una delle storie d’amore più profonde che mai siano state concepite.

Amore sensuale, erotico ma sublime. Butterfly è una geisha, un’artista del mondo che fluttua, canta, danza e vi intrattiene. Il resto è ombra, il resto è segreto. Raccontiamo, in un’ atmosfera di profondo oriente, la vicenda intima di Butterfly, la sua carica emotiva, la sua purezza, e la sua instancabile attesa in un’ atmosfera esotica. La sua solitudine è l’ alcova per sognare il desiderato incontro con il suo amato, una Penelope orientale che tesse le trame di un amore infinito, fedele, devoto, che va oltre se stessa. Cio-cio-san, si veste di speranza e aspetta. Aspetta il ritorno del suo amato. E’ capace di aspettare e la sua attesa è intrisa di gioia, di ingenue aspettative, di sogni a colori, di incontri che mai si avverranno, di abbracci e di desideri. Ha fiducia, ed è convinta che la sua attesa si possa volgere in gioia nel momento in cui il pennacchio di una nave, un fil di fumo, dividerà in due l’orizzonte del mare di Nagasaki. La nostra Butterfly è la celebrazione della speranza sul confine fra realtà e illusione, dell’affetto materno fino a giungere all’ auto eliminazione per la felicità altrui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore