Incontro sull’amore con il professor Längle

Il 21 ottobre presso la Sala Matrimoni del Comune di Varese si terrà il convegno “Amore dei sensi, amore del senso” organizzato dall’Associazione Psicologi e Psicoterapeuti di Varese

 Alfried Längle

Il 21 ottobre (ore 17,00 – 20,00) presso la Sala Matrimoni del Comune di Varese, si terrà il convegno “Amore dei sensi, amore del senso” con la Lectio Magistralis condotta dal prof. Alfried Längle, psicologo, psicoterapeuta esistenziale e avrà il supporto del prof. Giuseppe Armocida professore ordinario nella Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Insubria in Varese, per la Storia della Medicina.

L’incontro di alto spessore culturale affronterà un tema fondamentale per ogni uomo: l’amore e la sessualità cercando di rispondere ai vari quesiti che ogni persona si pone: cos’è l’amore? In che rapporto è con il sesso? Che senso dare a questa “energia” che spesso travolge e fa soffrire?

La manifestazione, che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Varese, della Regione Lombardia e della Università degli Studi dell’Insubria, è organizzata dall’Associazione Psicologi e Psicoterapeuti di Varese con il coordinamento del suo presidente lo psicologo e psicoterapeuta prof. Paolo Soru che ha dichiarato:  «La nostra Associazione è orgogliosa di essere riuscita a portare nella nostra città un personaggio di profonda cultura e grande conoscitore dell’animo umano come il Prof. Längle uno dei principali, se non il numero uno al mondo, della psicoterapia umanistico esistenziale, che affronterà un tema non solo importante, ma addirittura vitale per ogni essere umano. Längle è stato allievo di Victor Frankl e averlo a Varese è un privilegio e un onore che premia gli sforzi dell’Associazione che presiedo».

L’accesso al Convegno è gratuito e non prevede iscrizioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore