Domenica pre-nalizia bloccata dal Telos

La città si è svegliata con le vetrina imbrattate di scritte, mentre nel pomeriggio centinaia di ragazzi si sono trovati di fronte a decine di agenti in assetto antisommossa

Domenica pre-nalizia bloccata dal Telos

Una domenica prenatalizia che Saronno ricorderà per molto tempo, tra manifestanti del Telos fermi in stazione, circondati da diversi camion blindati della polizia e decine di agenti in assetto antisommossa. Oltre a tantissime vetrine dei negozi del centro che, nella notte tra sabato e domenica, sono state imbrattate.

Galleria fotografica

Domenica pre-nalizia bloccata dal Telos 4 di 5

È accaduto nella giornata di domenica 18 dicembre quando gli anarchici, dopo aver occupato nei giorni scorsi l’edificio di via Stampa Soncino, hanno indetto un presidio di protesta “contro le frontiere” in piazza San Francesco. Presidio che poi sarebbe diventato un corteo non autorizzato.

Alle 15, ora prevista per il corteo, i ragazzi si sono però trovati di fronte le forze dell’ordine. Con i commercianti che già al mattino avevano ripulito quasi tutte le vetrine che erano state imbrattate. Inoltre, il corteo, è stato impedito dagli agenti in assenso antisommossa.

E così nel pomeriggio si sono riusciti a svolgere gli eventi in programma, come il corteo del presepe vivente e le tante iniziative natalizie. Il presidio del Telos si è quindi fermato nella zona della stazione, con i manifestanti che hanno letto comunicati, srotolato striscioni e hanno rinunciato al corteo «perchè non parliamo con la polizia». Il tutto è terminato intorno alle 17.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Domenica pre-nalizia bloccata dal Telos 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore