Due arresti per furto

Senza fissa dimora e stranieri sono accusati di aver rubato nel centro commerciale capi d’abbigliamento per 200 euro

Volanti della polizia di Busto Arsizio

Qualche giorno fa gli operatori della Squadra Volante hanno tratto in arresto due cittadini marocchini senza fissa dimora, ventenni, già pregiudicati per reati contro il patrimonio e inerenti gli stupefacenti.

I due si sono resi responsabili di furto di capi di abbigliamento all’interno di un esercizio commerciale del centro “Le Corti”, asportando e danneggiando un capo del valore di circa 200 euro.

In particolare uno dei due è stato prontamente fermato all’interno del centro commerciale, mentre l’altro, che si è inizialmente dato alla fuga, è stato raggiunto dagli operatori della Polizia di Stato fornendo agli stessi una versione dei fatti poco veritiera, raccontando ai poliziotti di trovarsi a Varese solo per raggiungere il cugino che sapeva essersi messo nei guai.

Giunto anche lui in Questura, il fuggitivo è stato riconosciuto dall’addetto della Vigilanza delle Corti come co-responsabile del furto.
I due sono stati associati in carcere a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore