Thisell, Missin Red e Surfer Joe live al Twiggy

In programma giovedì 15, sabato 17 e domenica 18 dicembre al locale di Via De Cristotoris

reed turchi concerto twiggy

Ecco gli appuntamenti del fine settimana al Twiggy Cafè:

Giovedì 15 dicembre appuntamento con Thisell (ore 21:30, ingresso libero).

La band, un collettivo elastico, è formata principalmente da Peter Thisell (vocal, guitars), Karin Wiberg (violino, vocals), Petter Nilsson (piano, acoustic & electric guitar), Björn Kleinhenz (upright bass, vocals), David Odlow (drums, diatonic accordion, vocals), Torbjorn Arvidsson (dobro, drums, vocals) e altri pards sparsi. Il loro è un folk-rock dai colori malinconici, delicato e sapientemente intessuto di un soffuso manto di nebbia, smorzato e genuino, ma tuttavia scartavetrato e lisergicamente immediato. Al Twiggy presenteranno il nuovo album “II”, in trio (due chitarre e fisarmonica).

Sabato 17 dicembre live Missin Red (ore 21:30, ingresso libero). Federica Zamboni, in arte Missin Red, è una cantante, dj, produttrice. Missin Red propone un dj set dal gusto ricercato e trascinante, con selezioni che variano dal swing all’electro swing, dalle oldies all’elettronica, dai mash-ups alla breakbeat, dal reggae alla tropical bass.

Il dj set è personalizzato da alcuni brani originali cantati live,produzioni e mash up esclusivi Missin Red. Missin Red nasce da una formazione canto jazz: Federica Zamboni, dopo aver frequentando la Scuola Civica di Jazz, ha collaborato con diverse formazioni musicali di standard jazz, be-bop, swing. Il suo stile vocale è contaminato dalle sonorità della musica indiana e africana e dalla partecipazione alla scena reggae.

Domenica 18 dicembre in scena Surfer Joe (ore 21:30, ingresso libero). Un salto indietro nel tempo e al di là dell’oceano, con atterraggio su una spiaggia assolata della California dei ’60s. Chitarre riverberate, la spuma delle onde che arriva dall’oceano e il vento nei capelli…sembra impossibile ma la band del buon Lorenzo “Surfer Joe” Valdambrini riuscirà ancora una volta a farvi rivivere quelle meravigliose emozioni.

Lorenzo “Surfer Joe” è uno dei personaggi chiave della surf music moderna. Presente in tutte le più importanti manifestazioni del genere in giro per il mondo come artista o organizzatore, ha accumulato un’esperienza di migliaia di concerti. Riverbero, ritmi elevati e grande energia! È uno show che torna alle origini del genere, ma ne dimostra l’evoluzione e la varietà, passando dal sound aggressivo di Dick Dale ad atmosfere più lounge o progressive, sempre con un occhio di riguardo verso la melodia e la qualità degli arrangiamenti.

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore