Inquinamento, venerdì partono le misure antismog

Dopo 7 giorni di superamento del limite partono limitazioni alla circolazione e al riscaldamento domestico. Dureranno almeno 3 giorni

inquinamento

Da domani, venerdì 3 febbraio 2017, a Varese entrano in vigore le misure straordinarie previste dal Protocollo regionale per contrastare la diffusione delle polveri sottili. Arpa Lombardia ha confermato infatti che anche ieri in città è stato superato il limite giornaliero di PM10. Varese raggiunge quindi quota sette giorni consecutivi di sforamento, limite a partire dal quale scattano le misure previste dal Protocollo per l’attuazione di azioni temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria e il contrasto all’inquinamento promosso dalla Regione e dall’Anci Lombardia, a cui anche il Comune di Varese ha aderito. Nella stessa giornata in Svizzera termineranno le misure assunte nei giorni scorsi (leggi qui i dettagli)

«Nei giorni scorsi l’aria è stata particolarmente inquinata in tutta la Lombardia –dichiara Dino De Simone, assessore all’Ambiente- Varese non è tra le città peggiori della regione, nel 2016 infatti non abbiamo superato il limite annuo previsto dalla direttiva europea sulla qualità dell’aria che fissa a 35 il numero massimo di giorni di superamenti. Questo però non deve farci arretrare nemmeno di un metro nella lotta all’inquinamento. Il Comune ha già avviato una serie di politiche volte a ridurre lo smog come ad esempio l’erogazione di contributi per migliorare l’efficienza energetica dei condomini. La lotta all’inquinamento però è una battaglia da combattere tutti insieme e chiediamo a tutti i cittadini di fare la propria parte, a partire dalle nostre abitudini quotidiane in materia di mobilità e consumi. Adoperarsi tutti per abbassare l’inquinamento è l’unica via per raggiungere l’obiettivo».

Cosa prevedono le misure:

A partire da venerdì 3 febbraio 2017, stop ai veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel anche nelle giornate di sabato, domenica e festivi dalle ore 7.30 alle ore 19.30. Le autovetture private Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato non potranno circolare in ambito urbano dalle ore 9 alle ore 17, mentre i veicoli commerciali Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato saranno bloccati dalle 7.30 alle 9.30.

Viene introdotto il limite a 19° C (con tolleranza di 2° C) per le temperature medie nelle abitazioni e negli esercizi commerciali; non potranno essere utilizzati impianti domestici alimentati a biomassa legnosa al di sotto della classe 3 stelle in base alla classificazione ambientale individuata da Regione Lombardia; è vietata ogni tipologia di combustione all’aperto; raccomandazione di chiusura delle porte degli esercizi commerciali; divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso; è vietato lo spandimento dei liquami zootecnici.

Quando vengono sospese le misure antismog:

Tutti i provvedimenti saranno sospesi dopo due giorni consecutivi sotto i limiti di 50 microgrammi al metro cubo, con l’acquisizione del rilevamento ufficiale il terzo giorno e conseguente efficacia il quarto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 02 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lenny54

    In Italia non passa giorno che non si possa paragonare al 1.o aprile! Adesso introducono le misure antismog, quando come ben tutti sanno, la pioggia di oggi e ancor di piu’ quella di stanotte lavera’ lo smog e le misure saranno irrilevanti. Bisognava applicarle ben prima come ha fatt la CH, che le toglie da stanotte. Siamo sempre di piu’ un paese ridicolo!

  2. Scritto da Gelo

    Il blocco della circolazione da solo serve a ben poco, oltre che a dare l’impressione che qualcuno faccia qualcosa di utile.
    A tal proposito sarebbe bello veder pubblicato e commentato l’elenco di tutte le esenzioni. Per quel che ne so ci sarebbe da ridere, o da preoccuparsi, a seconda dei gusti.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.