Tutto esaurito in biblioteca per “Dislessia e ambiente educativo”

L'iniziativa si è svolta nei giorni scorsi con la presenza come relatori della dirigente Luisa Oprandi e del professore Cristiano Termine

Associazione italiana dislessia

Tutto esaurito in biblioteca per l’evento dell’Associazione italiana dislessia che ha organizzato nei giorni scorsi un’iniziativa in biblioteca Frera dal titolo “Dsa e ambiente educativo“. Ospiti Luisa Oprandi, dirigente dell’istituto Comprensivo di Cunardo, e Cristiano Termine, professore associazione dell’Università dell’insubria.

Galleria fotografica

In biblioteca con l'associazione italiana dislessia 4 di 6

L’evento è stato organizzato dalla sezione Aid Varese insieme ad alcuni soci della città di Tradate: «Stiamo cercando di promuovere l’ informazione e la formazione in merito per costruire un rapporto continuo positivo tra scuola e genitori – raccontano Mara Ravazzani e Carla Ulante -. Anche la scuola ha l’opportunità di crescere ed evolversi per arrivare a modificare il proprio metodo di insegnamento. L’obiettivo è di poter arrivare a soddisfare le esigenze attuali di tutti quei ragazzi che, nonostante le difficoltà che devono affrontare, sono fonte di meraviglia e di sapere per il nostro futuro. Perché fare questo evento a Tradate perché è una cittadina che copre un territorio importante con una rete di istituti fondamentali per la crescita dei nostri ragazzi».

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Settembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

In biblioteca con l'associazione italiana dislessia 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.