Una serata di musica e cabaret per ricordare Bruno Gulotta

L'idea è del legnanese Max Pisu, ci saranno tra gli altri Mario Biondi e Ale e Franz. "Per raccogliere fondi e per dare un segnale di vicinanza alla famiglia"

Ale, Franz e Max Pisu al teatro Galleria (inserita in galleria)

Una serata per raccogliere fondi per la famiglia di Bruno Gulotta, vittima dell’attentato di Barcellona. Ma anche per dare il segno di una attenzione della città di Legnano, continua nel tempo e al di là della commozione d’agosto.

L’idea è del cabarretista e comico Max Pisu, che ha coinvolto altri artisti, e sta lavorando a gran ritmo per arrivare all’appuntamento del 3 ottobre, al Teatro Galleria di Legnano.

«Essendo io un legnanese, mi è venuto spontaneo pensare a qualcosa per Bruno Gulotta. Penso che al di là della raccolta di fondi possa essere anche un segno di vicinanza di tutta la città di Legnano».

Maxi Pisu ha già coinvolto «amici che si sono resi disponibili, che conosco bene». Ci saranno Mario Biondi e Ron, ma anche Ale&Franz e Mister Forrest, volti notissima di una generazione del cabaret televisivo. «Altri si stanno man mano aggiungendo»

Intanto c’è da lavorare per preparare la serata. «Abbiamo definito la data da due giorni e ci stiamo muovendo per la vendita dei biglietti, che saranno disponibili su TicketOne». Il titolo definitivo della serata – per chi cercasse l’evento – sarà definito entro pochi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore