Sesto Calende comune europeo dello sport 2019

Un lunedì pieno di emozioni è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d'onore del Coni per i 5 rappresentanti del Comune che hanno ricevuto il riconoscimento dalle mani del presidente Malagò

Sesto calende comune europeo dello sport 2019

Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del Coni a Roma per i 5 rappresentanti del Comune di Sesto Calende Simone Pintori (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila De Candido (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea Scandola (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele Vanoli (Presidente della Consulta Sportiva) e Valentina Lignante (Funzionario Comunale ai Servizi Sociali),

I delegati, per mano del Presidente del Comitato Olimpico Italiano Giovanni Malagò  e di Aces Europe Gian Francesco Lupattelli hanno ricevuto il titolo di Comune Europeo dello sport per l’anno 2019.

La cerimonia si è svolta in un luogo sacro per lo sport italiano, pieno di storia e di valori, dove oltre che essere premiate le Città, Comunità e i Comuni degli anni 2017, 2018 e 2019, sono stati riconosciuti importanti meriti sportivi e premiate le prime 3 Città classificate al primo Swimming Championship Of European Sport Cities svoltosi a Pesaro lo scorso Luglio, dove il Team Insubrika è arrivato quarto, ad un soffio dal podio.

Sesto calende comune europeo dello sport 2019

«Ritirare il premio per la nostra Sesto Calende, in un posto così importante, è un pieno di energia ed emozione – ha commentato il consigliere delegato allo sport Pintori – e non posso che ringraziare un nostro vero amico come l’onorevole Alberto Cirio che ha sempre creduto in noi sostenendoci in ogni passaggio e la Commissione ACES che ha compreso il vero valore dello Sport Sestese».

Sesto calende comune europeo dello sport 2019

«Va però ricordato che senza l’appoggio delle Società Sportive, della Pro Loco e della Consulta Sportiva oltre che del Sindaco e di tutta l’Amministrazione e dei nostri Volontari che chiamiamo simpaticamente “Pazzi Visionari” non sarebbe stato possibile partecipare a questa giornata» dichiarano all’unisono i due Consiglieri Comunali che hanno seguito tutto il progetto. .

Sesto calende comune europeo dello sport 2019

«Tra i momenti più toccanti è stato sicuramente lo scambio di parole con il Presidente Malagò, che nella sua dedica non poteva che essere più veritiero quando descrive Sesto Calende come un Comune pieno di storia e di sport – ha continuato Pintori concludendo – il percorso ci sta portando a conoscere persone valide ed importanti come l’On. Daniela Sbrollini (Vice Presindente della Commissione Sanità alla Camera del Deputati), con la quale si è discusso dell’importanza, delle opportunità e dello sviluppo dello Sport e siamo certi che sapremo sfruttare ogni opportunità che questo titolo ci permetterà di cogliere, sopratutto grazie ad un altro risultato come l’ottenimento del corso Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo dall’anno 2’018/2019 presso l’Istituto Superiore Dalla Chiesa».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore