«Il palo della luce in mezzo alla rotonda è pericoloso»

Il PD critica la rotonda dei Tre Ponti, realizzata di recente. Da un lato si chiedono se quella realizzata corrisponda al progetto di "rotatoria a fette" e dall'altro segnalano il pericolo del palo della luce

lavori busto arsizio tre ponti ferrovie nord 2017

In conferenza stampa, nel settembre del 2016, il Sindaco e l’allora Assessore Riva avevano annunciato la realizzazione di una rotonda poco costosa e innovativa, così detta “a fette” (ve ne abbiamo parlato qui).

Il PD ha presentato un’interrogazione nella quale si chiede se, la rotonda realizzata è quella progettata o se sono intervenute modifiche in fase di realizzazione: «Al posto dell’annunciata rotonda, però, ci siamo trovati una rotatoria che sembra essere molto diversa da quella descritta nella relazione illustrativa allegata alla delibera di Giunta con cui l’Amministrazione aveva deciso di costruire la rotonda stessa».

La relazione presentata dall’amministrazione diceva che “le nuove strutture saranno sormontabili dai veicoli transitanti consentendo così (nell’ingombro dell’incrocio immodificato nella sua superficie) il transito della stessa tipologia di veicoli che fino ad ora hanno fruito dell’incrocio”.

Guardando la rotonda che è stata realmente costruita «è facile notare come non sia assolutamente sormontabile e come il palo della luce, inserito all’interno della rotonda stessa, possa essere causa di grave pericolo in caso di incidente, oltre che, sembrerebbe, contrario alla normativa regionale».

Per questi motivi  il Pd chiede all’Amministrazione di riferire in Consiglio comunale «quale fosse la spesa prevista per la rotonda ipotizzata (“ci farà risparmiare un sacco di soldi” avevano detto in conferenza stampa) e quando sia costata quella effettivamente realizzata. Come mai abbiano cambiato idea rispetto alla costruzione della “rotonda a fette” e come interpretano la norma regionale che vieta di inserire i pali all’interno di rotonde a meno che queste non siano di grandi dimensioni o lo impongano i calcoli illuminotecnici».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore