Primo incontro del Caffè Letterario del Liceo Frattini

La prima ospite è stata la giornalista e scrittrice varesina Cristina Bellon.

Varese generiche

Oggi, 28 febbraio, si è concluso il primo incontro del Caffè Letterario del Liceo Artistico Frattini, una rassegna in cui gli scrittori raccontano la loro vita straordinaria e affrontano il tema dell’ultimo libro pubblicato. L’iniziativa proposta Marilisa Sturniolo, docente di lettere, è stata subito accolta con entusiasmo dal dirigente scolastico, Lorella Finotti, sempre attenta a offrire agli studenti programmi multidisciplinari, che possano spaziare dal sogno alla realtà.

Ad aprire il programma è stata una giornalista e scrittrice varesina, Cristina Bellon. Davanti a più di cento studenti, pieni di entusiasmo, Bellon ha parlato della sua esperienza lavorativa e del romanzo “L’uomo che non sono” (Cairo editore), un noir psicologico che esplora il senso del limite, la linea d’ombra tra lecito e illecito. “Ho voluto condividere il mio motto” ci spiega Bellon. “Quello che mi ha spinto in tutti questi anni: to think out of the box, ossia pensare fuori della scatola. Volete essere trasgressivi? Pensate diversamente. Questa è l’unica strada per emergere, distinguersi dal branco e imparare ad amarsi di più”.

I ragazzi hanno partecipato con interesse, ponendo numerose domande alla scrittrice. “Sono abituata a parlare ai giovani. Ma i risultati hanno superato le mie aspettative. Ho trovato studenti maturi pronti ad affrontare la vita, futuri autori curiosi di conoscere i segreti della scrittura, giovani capaci di mettersi in gioco. Ma segreti non ce ne sono: anche la scrittura è una questione di metodo, unita a una buona dose di fantasia e di originalità.”

Il prossimo ospite, martedì 6 marzo, sarà Alessandro Barbaglia, giovane scrittore e poeta e libraio, che presenterà “La locanda dell’ultima solitudine” (Mondadori), un romanzo che parla della nostalgia del futuro. Questa storia nata da un racconto di famiglia è diventata un romanzo vero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore