4-0 all’Albissola, Pro Patria in finale Scudetto

Nella semifinale per la Poule Scudetto i tigrotti battono i liguri. Sabato 2 giugno la finale contro la Vibonese

pro patria albissola

(Foto Facebook –Aurora Pro Patria 1919 – Official)

La Pro Patria non perde lo smalto migliore e punta dritta alla finalissima per la Poule Scudetto di Serie D.

Nelle semifinale giocata oggi, giovedì 31 maggio, i tigrotti hanno superato 4-0 l’Albissola staccando il pass per l’ultimo atto, nella quale incontreranno la  Vibonese che nell’altra semifinale ha battuto 3-1 il Gozzano.

Una gara iniziata subito bene per la Pro Patria, capace di sbloccare l’incontro al 7’ con capitan Santana, abile a finalizzare un’azione corale passata dai piedi di Le Noci e Disabato.

Nella ripresa i tigrotti hanno arrotondato il parziale, prima raddoppiando al 10’ con Le Noci, poi trovando il 3-0 grazie a un calcio di rigore procurato e realizzato da Pedone. Lo stesso Pedone chiude in bellezza, realizzando la personale doppietta e il poker al 43′ e chiudendo definitivamente la contesa.

Sabato 2 giugno (ore 17) allo stadio “Fedini” di San Giovanni Valdarno la Pro Patria affronterà la Vibonese per lo scudetto.

TABELLINO

PRO PATRIA – ALBISSOLA 4-0 (1-0)

Marcatori: 7′ Santana, 53′ Le Noci, 68′ (R) Pedone, 87′ Pedone

PRO PATRIA: Mangano, Molnar, Zaro, Marcone, Cottarelli, Gazo (dal 61′ Colombo), Pettarin, Disabato (dal 57′ Pedone), Galli (dall’82′ Ugo), Le Noci (dal 75′ Mozzanica), Santana (dal 57′ Gucci). A disposizione: Guadagnin, Chiarion, Scuderi, Bortoluz. All.: Javorcic

ALBISSOLA: Caruso (dall’80′ Vasoli), Gargiulo, Garbini (dal 57′ Papi) , Molinari, Calcagno, Sancinito (dal 73′ Cambiaso), Raja, Corbelli, Gulli, Piacentini (dal 46′ Carballo), Cargiolli. A disposizione: Pasquino, Durante, Boveri, Coccolo, Siciliano. All.: Fossati

Arbitro: Perenzoni di Rovereto (Ferrari / Torresan)

Ammoniti: Zaro (PP), Raja (A), Caruso (A), Cottarelli (PP). Recupero: 0′ + 2′

di
Pubblicato il 31 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore