5 Stelle: “Do.Ra. sinonimo di incivilità, odio e ignoranza”

Commentano così il senatore Gianluigi Paragone e il deputato Niccolò Invidia, assieme al consigliere regionale pentastellato Roberto Cenci

Varese Pride 2018

«Quanto accaduto la scorsa notte a Varese è intollerabile: i manifesti firmati dai vergognosi neonazisti di Do.Ra. con la scritta “La legge naturale vi condanna all’estinzione” sono sinonimo di inciviltà, odio e ignoranza. Ci teniamo a comunicare tutta la nostra solidarietà alla comunità LGBT di Varese per quanto accaduto. Il Movimento 5 Stelle condanna pesantemente questo atto omofobo e si auspica che le forze dell’ordine rintraccino i responsabili».

Commentano così il senatore Gianluigi Paragone e il deputato Niccolò Invidia, assieme al consigliere regionale pentastellato Roberto Cenci, la notizia riportata da VareseNews dell’attacco omofobo accaduto durante la passata notte.

«Ci chiediamo come si possa, al giorno d’oggi, manifestare così tanta ignoranza e stupidità: guardiamo con indignazione al fatto che le libertà LGBT siano ancora oggetto di forte divisione dell’opinione pubblica o persino di violenza da parte di alcuni», aggiungono i portavoce. «Rimaniamo a testa alta, sicuri di essere dalla parte giusta della Storia. La stupidità deve pagare», concludono i 5 Stelle.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore