La testimonianza: “Uno scenario impressionante”

Una coppia di Arcisate si trovava all'interno dell'Ikea a poche centinaia di metri dal Ponte Morandi: «All'uscita ci siamo resi conto del disastro»

crollo ponte morandi genova

«Appena ci siamo resi conto di quello che era successo siamo rimasti impressionati: una cosa del genere non l’abbiamo proprio mai vista». Anna Abbiati, di Arcisate, si trovava a poche centinaia di metri dal Ponte Morandi, crollato poco prima di mezzogiorno di oggi (martedì 14 agosto) a Genova.

«Io e mio marito eravamo all’interno del grande magazzino Ikea che si trova davvero molto vicino alla zona del viadotto» racconta Anna a VareseNews. «Stavamo girando tra le corsie del punto vendita quando abbiamo sentito un boato fortissimo, ma in quel momento abbiamo pensato a un tuono perché su Genova era in corso un temporale molto, molto violento. Il tempo di avvicinarci alle casse e abbiamo iniziato a capire che poteva essere successo di peggio». (La foto di apertura è stata scattata dalla signora Abbiati dall’esterno dell’Ikea)

All’uscita, l’Apocalisse: «Ci siamo resi conto che le voci che stavano iniziando a girare, quelle del crollo del ponte, purtroppo erano vere. Davanti a noi abbiamo visto una scena impressionante, mai vista, e siamo ancora piuttosto spaventati anche perché siamo passati da lì poco più di due ore prima, e avremmo dovuto percorrere il viadotto anche al ritorno. A quel punto ci siamo allontanati il più rapidamente possibile, perché abbiamo visto arrivare i soccorsi in forze. Tra l’altro, dal nostro punto di osservazione – conclude Anna – sembrava che il ponte fosse crollato nella zona dove si trovano alcuni edifici; non è così, per fortuna, ma rimane una cosa terribile».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 14 Agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore