Partorire al Del Ponte con un caldo insopportabile

I letti di ostetricia all'ospedale varesino non hanno l'aria condizionata. Il racconto di una madre che ha partorito in agosto

ospedale del ponte

Ho partorito all’Ospedale Del Ponte il 9 agosto. Ringrazio di cuore tutto il personale sanitario, medici, infermieri, ostetrici per l’attenzione e la premura con cui trattano tutte noi neomamme. Mi sono trovata bene e nulla da ridire anche sulle pulizie, però …. stare nelle stanze pareva di essere all’inferno, tanto era insopportabile il caldo!

Anche le altre mamme si lamentavano e tutte provavamo un grande disagio, con il caldo, i punti, il sentire ancora male. Se poi ti capita la sfortuna, come a me, di avere una compagna di stanza che non vuole aprire la finestra, la situazione diventa molto pesante. Anche allattare in quelle condizioni, sudando copiosamente, non è piacevole.

Quando un ambiente è così torrido, come quello che ho trovato io, il bisogno di rinfrescarsi spesso è impellente. Ma anche fare la doccia non era semplice. La tenda per contenere l’acqua, infatti, era indecente e macchiata dall’usura, tanto che diverse mamme non se la sono sentita di lavarsi per il disgusto.

Io, mio marito e la mia famiglia ci chiediamo: come è possibile che, al giorno d’oggi, in un ospedale moderno non ci sia l’aria condizionata?

Lina

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.