Campo dei Fiori, l’incendio domato fa scuola

Lunedì prossimo un incontro di lavoro fra i vertici delle istituzioni europee che si occupano degli incendi boschivi

Incendio Campo dei fiori, la notte dei vigili del fuoco, 30 ottobre

Ci saranno anche gli apparati di protezione civile della Grecia che solo pochi mesi fa hanno dovuto combattere contro un mostro che uccide e si chiama fuoco. L’anno scorso toccò alla Spagna, e al Portogallo: ci saranno anche loro, gli esperti di quella materia che gli addetti ai lavori chiamano “AIB”, sigla che sta ad indicare anti incendio boschivo.

In cattedra, su queste tematiche, si pone proprio la provincia di Varese e nel dettaglio le componenti di volontari divisi in squadre che raccolgono uomini delle valli e dei comuni della provincia che senza sosta, l’autunno scorso, si spesero per domare le fiamme di casa nostra.

Ed è quest’esperienza, infatti, che sarà oggetto di studio, coi nostri tecnici delle operazioni di spegnimento che faranno scuola.

L’appuntamento è in programma dopodomani, lunedì 17 settembre, con partenza da Brinzio. Si tratta di un pomeriggio di studio che prevede momenti di teoria ma soprattutto sopralluoghi sul posto per verificare le condizioni del suolo e delle piante nel tratto attraversato dall’incendio e le tecniche impiegate per fermarlo.

L’iniziativa si pone nella quattro giorni di studio patrocinata dalla CTIF- Forest Fire Commission che quest’anno avrà luogo in Canton Ticino.

Lo “sconfinamento” varesino per questo momento di studio dedicato agli addetti ai lavori europei ha riempito di orgoglio i vertici del parco Campo dei Fiori, nella persona del presidente Giuseppe Barra, e di quanti si spendono non solo nelle fasi critiche, quando c’è da correre per spegnere, ma anche nel lento, ma utilissimo, lavoro di prevenzione e controllo del territorio.

All’escursione sul Campo dei Fiori, prevista con partenza nel pomeriggio, parteciperanno una ventina di esperti provenienti da tutta Europa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore