Quantcast

Un anno di studio all’estero: Wep presenta la sua offerta

Sabato 6 ottobre presso Varesevive in via San Francesco d’Assisi, 26, ci sarà la presentazione dei programmi scolastici

Niccolò Perrino. studente in Nuova Zelanda

Wep, organizzazione internazionale che promuove scambi culturali e linguistici nel mondo, presenterà a Varese i programmi scolastici dedicati agli studenti di scuola superiore che desiderano trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero.

L’incontro si svolgerà sabato 6 ottobre a partire dalle ore 15:00 presso Varesevive in via San Francesco d’Assisi, 26.

La giornata, gratuita, si rivolge a tutti gli studenti interessati a trascorrere parte della loro carriera scolastica all’estero, imparando in modo approfondito la lingua del posto, tipicamente l’inglese, ed entrando in contatto con una diversa realtà studentesca. Attraverso l’High School Program, infatti, gli studenti saranno inseriti in una scuola superiore locale e ospitati da una famiglia del posto per tutto il periodo di soggiorno per permettere un’immersione integrale nella cultura e nello stile di vita del paese.

LEGGI I RACCONTI DI CHI HA STUDIATO ALL’ESTERO

Nel corso dell’incontro saranno fornite tutte le informazioni necessarie di carattere tecnico e burocratico per scegliere durata, destinazione e partenza. Lo staff WEP sarà a completa disposizione dei partecipanti e sarà possibile incontrare gli exchange students che hanno vissuto questa straordinaria esperienza.

La giornata si concluderà con una festa, “WEP Party”, per chi è appena tornata e per chi sta per cominciare la propria avventura all’estero.

La destinazione maggiormente scelta sono gli Stati Uniti, ma è possibile scegliere mete dislocate in tutti e cinque i continenti come Australia, Nuova Zelanda, Canada, Regno Unito, Irlanda, oppure, fuori dall’area anglofona, Spagna, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Argentina, Brasile, Messico giappone, Cina, Tailandia e Sudafrica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore