La palestra diventa più luminosa con le luci Led

L'intervento di rinnovo proposto dalla Polisportiva fa bene anche all'ambiente, con meno consumi, e alle casse del Comune. È un miglioramento figlio della gestione diretta delle società, dice il sindaco: "Entro fine anno affideremo anche un'altra palestra"

Cassano Magnago generica

Una palestra più iluminata, ma con meno consumi e quindi anche meno spese per la collettività (oltre al beneficio per l’ambiente). Parliamo della palestra Maino a Cassano Magnago, attrezzata nell’estate con nuove luci a Led.

«Un intervento che abbiamo deliberato ad agosto, su proposta della Polisportiva che gestisce questa struttura» spiega il sindaco Nicola Poliseno. L’investimento complessivo è di 15mila euro e garantirà alla società un ambiente più piacevole (la palestra è usata dalle squadre di basket), al Comune un risparmio economico sulle bollette.

L’intervento alla Maino è l’ultimo completato nel quadro del processo che ha visto man mano le strutture sportive affidate alle società. «L’esperienza con la Polisportiva è positiva: questo tipo di gestione ha portato migliorie già al PalaTacca dal 2006, consentendo a sua volta di ottenere risparmi da reinvestire. Dallo scorso anno abbiamo affidato anche le palestre Majno e Fermi, palestre scolastiche ma usate dalle società sportive: le economie hanno spinto appunto all’investimento sulle lampade Led».

«Anche questo investimento dimostra che dall’accordo tra pubblico e privato si possono ottenere benefici, se si lavora con patti chiari. Ora vogliamo replicare: stiamo lavorando per dare in gestione entro l’anno la palestra Dante, che è utilizzata principalmente dall’ArciSport per la danza». La buona gestione è anche una necessità imposta dall’alto livello di occupazione delle strutture: «Le palestre cassanesi sono sempre piene zeppe, siamo sempre alla ricerca di nuovi spazi: questo perché il tessuto sportivo cittadino è sempre vivace e sempre in crescita» conclude Poliseno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore