Una raccolta fondi in memoria di Lorenzo Re

lorenzo re

Nelle ore del dolore per la prematura scomparsa di Lorenzo Re, uno dei cantanti della band “The McChicken Show”, morto (martedì 23 ottobre) a soli 42 anni, i suoi amici e gli altri componenti del gruppo hanno messo le basi per ricordarlo in maniera concreta e utile al prossimo.

Attraverso i canali social dei McChicken, è stata infatti annunciata la possibilità di una raccolta fondi per sostenere la ricerca contro la malattia che ha colpito Lorenzo, il lupus eritematoso sistemico (LES), per la quale non è ancora disponibile una cura definitiva.

Chi vuole ricordare il “dottor Gallina” (lo pseudonimo di Re sul palco) attraverso una donazione lo può fare attraverso il Gruppo LES Italiano Onlus, l’associazione che si occupa proprio di sostenere e favorire la ricerca sua questa malattia. L’idea è quella di creare una borsa di studio di ricerca intitolata a Lorenzo.

Le donazioni si possono effettuare tramite un bonifico al Gruppo LES con IBAN IT30M0623012601000002098863; la causale da indicare è “In memoria di Lorenzo Re”.

Addio a Lorenzo Re, una delle anime dei McChicken Show

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore