Sciopero generale di venerdì, possibili disservizi da Agesp

Interessati tutti i settori. Qui il calendario del recupero della raccolta dei rifiuti

I nuovi mezzi di Agesp

Si rende noto che, venerdì 26 ottobre 2018, avrà luogo lo Sciopero generale proclamato da CUB Confederazione Unitaria di Base, S.G.B., USI – AIT, SI COBAS, SLAI COBAS per l’intera
giornata, che potrà coinvolgere i settori Igiene Ambientale e Illuminazione Pubblica, Attività Strumentali S.r.l., Servizi Cimiteriali, Settore Gestione Impianti Elettromeccanici, Parcheggi, Farmacie, gas ed energia elettrica di Agesp.

In particolare, al fine di evitare eventuali disagi relativamente al servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti, si ritiene prudente invitare i cittadini dei Comuni presso cui AGESP svolge il servizio di Igiene Ambientale, qualora questi non venissero loro ritirati, ad esporre i sacchi / secchielli nei giorni di recupero che trovate cliccando qui.

Si conferma che AGESP si attiverà al fine di assicurare all’utenza i servizi minimi essenziali, come previsto dalla legge 146/90.
Per informazioni: SERVIZIO CLIENTI IGIENE AMBIENTALE – Tel. 800 439 040 (attivo da lunedì a sabato dalle ore 7.00 alle ore 19.00)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore