Picchia l’addetto alla sicurezza del supermercato, arrestato per rapina

L'uomo aveva rubato alcuni capi d'abbigliamento ma è stato fermato da un vigilante che ha cercato di fermarlo. Il tempestivo intervento dei carabinieri ha permesso l'arresto

controlli carabinieri supermercato

Il furto al supermercato si trasforma in rapina e adesso il tunisino rischia grosso. I carabinieri della Stazione di Castellanza hanno arrestato ieri (giovedì) per rapina un tunisino regolare sul territorio ma con alcuni predenti che, entrato nel supermercato Il Gigante di viale Borri per commettere un furto è uscito con le manette per aver malmenato l’addetto alla sicurezza che ha cercato di fermarlo.

Il soggetto, infatti, aveva prelevato alcuni capi d’abbigliamento e per scappare ha avuto una colluttazione con l’addetto della vigilanza che è rimasto ferito ad una mano. La pattuglia dei carabinieri è subito intervenuta e questo ha permesso l’arresto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore