Una settimana di iniziative della Regione per dire #nonseidasola

Diverse le iniziative organizzate da Regione Lombardia in occasione della Settimana contro la violenza sulle donne

Violenza sulle donne

“Non sei da sola, fermiamo insieme la violenza” è lo slogan lanciato da Regione Lombardia per la settimana dedicata a sensibilizzare i cittadini sul contrasto alla violenza verso le donne, che ha preso avvio oggi con il Concerto dei Drum Theatre e della JC band e che proseguirà fino a domenica 25 novembre, Giornata internazionale Onu per l’eliminazione della violenza contro le donne.

L’iniziativa è organizzata dall’assessorato alle Politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità.

L’assessore Silvia Piani ha scelto come testimonial Valentina Pitzalis, ambasciatrice di Fare x Bene onlus, vittima di aggressione e simbolo vivente del contrasto al sopruso di genere.

Ecco le iniziative in programma da domani a domenica:

Martedì 21 novembre – Convegno “A scuola di parità”, dedicato al mondo della scuola quale luogo cruciale per la prevenzione e per il diffondersi di una cultura di pari opportunità
Palazzo Lombardia, piazza Città di Lombardia, 1 – Milano – Auditorium Testori

Nel corso della giornata in Piazza Città di Lombardia saranno distribuiti braccialetti #nonseidasola 

Dal 21 al 25 novembre – In Piazza Città di Lombardia, Filodiffusione di musica contro la violenza sulle donne. Playlist di oltre 20 autori italiani e stranieri sul tema violenza contro le donne.

II 21 e il 25 novembre sarà presente in piazza Città di Lombardia un camper della Polizia di Stato – con il Progetto Blu box, dedicato al contrasto del bullismo

Dal 24 al 26 novembre Palazzo Pirelli sarà illuminato con la scritta “Non sei da sola”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore