Sgombero Sinti: “Chiediamo si riusnisca il tavolo di inclusione”

La richiesta è stata presentata al comunale da Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell'Associazione Nazione Rom

Sinti

«Nessuno sgombero per le famiglie rom e sinti di Gallarate. Convocare tavolo di inclusione rispettando accordi europei». La richiesta è stata presentata ufficialmente venerdì 23 novembre  al comunale di Gallarate da Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell’Associazione Nazione Rom.

«Considerando che le ordinanze dirigenziali dell’Ufficio Urbanistica, hanno denunciato abusi edilizi presenti all’interno del campo di Via Lazzaretto e la loro mancata ottemperanza da parte dei residenti – si legge nella letta depositata in Municipio –  è evidente, altresì, la mancanza di un piano di inclusione sociale per le famiglie Rom, Sinti, Caminanti (RSC) presenti all’interno dello stesso campo, tra cui moltissimi minori; i problemi relativi all’ordine pubblico che lo sgombero del campo provocherebbe sarebbero di grave entità: le famiglie del campo non hanno alternative abitative e sarebbero costrette ad accamparsi su piazze e pubblica via».

 

Ecco quindi la richiesta: «Si chiede la sospensione sgombero famiglie dal Campo di Via Lazzaretto e convocazione tavolo di inclusione rom sinti caminanti nel rispetto degli accordi quadro strutturali europei e della strategia nazionale; il tavolo, da attuarsi anche localmente, andrà ad occuparsi di procedere alla stesura di un piano di superamento del campo di Via Lazzarretto, utilizzando il denaro stanziato dai fondi strutturali europei, il coinvolgimento di UNAR Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali c/o la Presidenza del Consiglio dei Ministri, nominato punto di contatto nazionale nelle relazioni costruite dall’Italia con la Commissione Europea relativamente alla questione degli accordi quadro strutturali di cui sopra».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.