Una giornata in marcia tra i gilet gialli

Un volo per Parigi, per sostenere e capire il movimento dei gilet gialli. E’ quello che ha fatto il consigliere comunale di Forza Italia Piero Galparoli

Un volo per Parigi, per sostenere e capire il movimento dei gilet gialli. E’ quello che ha fatto il consigliere comunale di Forza Italia Piero Galparoli (il primo a sinistra nella foto) che era oggi, 15 dicembre 2018, nella capitale francese  insieme ai gilet gialli, durante una delle loro manifestazioni di piazza.

Galleria fotografica

Coi gilet gialli 4 di 7

«Sono venuto a Parigi sostanzialmente per tre motivi  – spiega Galparoli – Il primo è una forma di solidarietà nei confronti dei cittadini che hanno meno risorse, e che protestano per delle cose legittime. Poi per cercare di capire perché in Francia il popolo si ribella, mentre in Italia gli italiani, anche se si prendono grandi mazzate, non reagiscono mai. La Francia invece è la patria della rivoluzione… Il terzo motivo è per vivere un‘esperienza “rivoluzionaria” e sentire, capire, provare emozioni che si ha quando popolo e cittadini si muovono per dei giusti motivi».

Nella trasferta, Galparoli ha fatto anche da “reporter”: sono infatti sue le foto che troverete nella galleria fotografica e il video allegato a questo articolo.

di
Pubblicato il 15 dicembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Coi gilet gialli 4 di 7

Video

Una giornata in marcia tra i gilet gialli 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore