Cure palliative: “Ascoltare, aiutare, accompagnare con Sulle Ali”

L'Associazione Sulle Ali prosegue nella sua mission volta a favorire azioni che vedono la Persona al centro dei percorsi di cura

fine vita cure palliative

Il 22 febbraio 2019, alle ore 18,30 presso la Sala Consiliare di Palazzo Serbelloni, Municipio del Comune di Luino, l’Associazione ‘Sulle Ali‘ si presenterà con un incontro aperto a medici, operatori sanitari, associazioni, cittadinanza.

Non posso che esprimere soddisfazione per la nascita a Luino dell’Associazione ‘Sulle Ali’, soprattutto per la sua vocazione di ascoltare, aiutare, accompagnare. – commenta l’Assessore ai Servizi Sociali Caterina Franzetti – La mission di questa realtà ci coinvolge direttamente: oltre all’assistenza socio-sanitaria, ritengo fondamentale anche la vicinanza psicologica ai parenti che affrontano questo percorso. Il paziente e la famiglia, in questo contesto, trovano un’équipe con cui dialogare, possono confidare in un interlocutore con cui esprimere le proprie domande e preoccupazioni.

Del resto, chi non ha vissuto un’esperienza di questo tipo con un parente o con un amico, provando una sensazione di impotenza, sentendosi nell’incapacità di trovare soluzioni immediate? Per cui ben venga questa realtà!Tutti coloro che sono impossibilitati a partecipare all’incontro che si terrà il 22 febbraio, potranno seguirne la registrazione on line sul canale youtube ‘Comune di Luino’.”

Alla conferenza, in cui porterà i saluti della Città il Sindaco Andrea Pellicini, parteciperanno il Presidente dell’Associazione Sulle Ali, Giovanni Verga, che presenterà l’Organizzazione di Volontariato, il Responsabile SSD di Cure Palliative e Hospice Gianpaolo Fortini che illustrerà le finalità del progetto e dell’attività ambulatoriale della SSD Cure Palliative e Terapia del Dolore dell’ASST Sette Laghi di Varese e il Presidente della Fondazione Comunitaria del Varesotto Maurizio Ampollini.

L’Associazione Sulle Ali in collaborazione con la SSD Cure Palliative e Terapia del Dolore dell’ASST Sette Laghi – Ospedale di Circolo di Varese, presenta il nuovo punto di accesso alla rete di cure palliative a gestione medico-infermieristica, aperto presso l’Ospedale Luini-Confalonieri di Luino.

Con il progetto “Cure palliative nell’Alto Verbano: Ascoltare, Aiutare, Accompagnare con Sulle Ali”, si intende così rispondere all’esigenza rilevata di facilitare l’attivazione dei percorsi di cura facendo risparmiare a pazienti e familiari, già in situazione di stress e disagio, tempo ed energie per raggiungere la sede di Varese, sostenendoli nel delicato momento di avvio di un percorso di cure palliative, sia sotto il profilo qualitativo di cura che di vicinanza.

Coinvolgere i medici di medicina generale, coordinare il programma di assistenza, integrare i servizi esistenti, consentirà una più tempestiva conoscenza dei casi e consentirà di accompagnarli nel percorso successivo e promuovere nel contempo la cultura delle cure palliative.

Con questo progetto – sostenuto da contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto – pensato partendo dall’analisi dei bisogni rilevati dall’equipe medica, l’Associazione Sulle Ali prosegue nella sua mission volta a favorire azioni che vedono la Persona al centro dei percorsi di cura, promuovendo e rafforzando nel contempo i legami di solidarietà e responsabilità sociale con il territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore