Gasolio nel lago vicino all’Isolino Partegora

La presenza di una sostanza inquinante è stata notata e segnalata nella giornata di ieri

Isolino di Angera prima e dopo le piogge

Una sostanza oleosa nel lago, quasi certamente gasolio, è stata notata e segnalata da alcuni cittadini nella giornata di ieri ad Angera.

L’area interessata è quella di fronte all’isolino Partegora nell’area naturale protetta dell’Oasi della Bruschera (foto di repertorio). Non si conosce per il momento la causa che ne ha provocato la presenza nel lago ma sono in corso delle verifiche per capire cosa può essere accaduto e risalire ai responsabili.

Attualmente la macchia non è ben visibile, ma nella zona l’acqua è torbida e si avverte un forte odore di idrocarburi. «La prima segnalazione di questo sversamento ci è arrivata ieri e sono subito andato sul posto per capire l’entità dell’inquinamento – spiega il sindaco Alessandro Paladini Molgora -. Come prima cosa abbiamo allertato la Provincia, l’Arpa e gli enti competenti in questi casi. Purtroppo non è stato possibile intervenire con la procedura che permette di assorbire la sostanza perché, a causa del vento, il gasolio non è rimasto in superficie e si è mischiato con l’acqua. Non è la prima volta che accade, tra l’altro sempre in questo periodo e stiamo lavorando per risalire alle cause».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore